Sport / Tennis

Commenta Stampa

Tennis A1, domani (ore 10) finale scudetto Capri Sports-Bassano


Tennis A1, domani (ore 10) finale scudetto Capri Sports-Bassano
07/12/2009, 12:12


NAPOLI - Il Capri Sports Academy domani, con inizio alle ore 10, disputerà la finale scudetto contro il Tennis Bassano a Bra (Cuneo), dove si stanno svolgendo le Final Four 2009. Il team del presidente Roberto Russo ha centrato la quarta finale consecutiva dopo aver battuto domenica la Canottieri Aniene nella riedizione della finale 2008, vinta sempre dagli isolani. Sono servite undici ore e sette partite per superare la resistenza dei capitolini (4-3).
Dunque, Potito Starace e compagni domani andranno a caccia dello storico poker tricolore, dopo le vittorie di Novate Milanese nel 2006, Torino nel 2007 e Bra lo scorso anno. Avversario di turno sarà il Bassano, già affrontato durante la fase a gironi: il Capri Sports debuttò proprio in terra friulana, pareggiando 3-3 (ma era avanti 3-1 dopo i singolari). In quella occasione mancava il numero uno d'Italia Andreas Seppi, che da quando ha debuttato con la maglia del Capri non ha mai perso in singolare.
Il programma di domani prevede in apertura, sul Centrale, la sfida tra i numeri 3 Filippo Volandri e Francesco Aldi. Il livornese ha dimostrato di essere in gran forma e cercherà di consegnare al Capri un punto che potrebbe rivelarsi decisivo. Sul Campo 1, di fronte Daniele Giorgini e Federico Torresi. Il romano è chiamato al riscatto dopo la sconfitta di domenica contro Santopadre, giunta comunque dopo sei vittorie consecutive. Al termine dei primi due singolari, sarà il turno di Andreas Seppi e Potito Starace. Il bolzanino sfiderà Paolo Lorenzi, uno dei tennisti più in forma in questo momento, mentre il campano dovrà vedersela con Andrea Arnaboldi. Starace domenica ha perso contro Cipolla e avrà grande voglia di riscattarsi. Dopo i singolari, se nessuna delle due squadre dovesse aver vinto tutte le 4 sfide, scenderanno in campo i doppi. In caso di eventuale parità sul 3-3, si giocherà un doppio di spareggio. I match saranno trasmessi in diretta tv su Supertennis (Sky, canale 224) e in streaming sul sito www.supertennis.tv.
Tornando alla semifinale contro l’Aniene, è stato un incontro segnato dall’equilibrio. In apertura di giornata, Filippo Volandri ha battuto Alessio Di Mauro 6-4, 2-6, 6-4. Daniele Giorgini è invece finito ko contro Vincenzo Santopadre (2-6, 6-4, 6-4). Sull’1-1, la sfida tra Andreas Seppi e Philipp Kohlschreiber è stata vinta dal bolzanino 4-6, 6-1, 1-0 ritiro, mentre l’incontro tra Potito Starace e Flavio Cipolla ha visto l’inatteso ko dell’atleta di Cervinara, che ha perso l’imbattibilità in serie A1 che durava da tre anni: 2-6, 6-2, 7-6 (2) il punteggio in favore del romano, che ha anche annullato ben 5 match point al campano. Sul 2-2, la coppia formata da Starace e Seppi ha perso contro il duo Santopadre-Cipolla (2-6, 7-6, 10-5). Ci hanno pensato Filippo Volandri e Daniele Giorgini a ristabilire la parità, travolgendo Di Mauro-Charpentier in due set 6-3, 6-3. Quindi il doppio di spareggio, vinto in tre set da Starace-Seppi, che non hanno sbagliato alla seconda occasione contro Santopadre-Cipolla: 4-6, 6-4, 10-8.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©