Sport / Tennis

Commenta Stampa

Tennis A1, il Capri Sports vince ancora: ko l’Empire 4-2


Tennis A1, il Capri Sports vince ancora: ko l’Empire 4-2
15/11/2009, 18:11

Il Capri Sports Academy vince a Roma contro l’Empire 4-2 e conquista la qualificazione ai quarti di finale del campionato di serie A1. Ma la squadra del presidente Roberto Russo può ancora puntare all’accesso diretto alle Final Four scudetto, garantito solo a chi chiude il girone eliminatorio davanti a tutti. La capolista Bassano, infatti, è avanti ai campani di 3 punti e domenica prossima riposerà, dunque al Capri servirà una larga vittoria in casa del già retrocesso Tc Pistoia nel match valido per l’ultima giornata.
Contro l’Empire Roma il Capri centra la quarta vittoria di fila e allunga la striscia positiva, che dura dal primo campionato in A1 (2006). Ad aprire le danze è Daniele Giorgini, che trova il quarto successo in singolare (ha perso soltanto al debutto a Bassano) contro Veronelli. Match senza storie, dopo il primo set (6-1) il romano prova ad alzare il ritmo ma perde il servizio sul 5-5, inchinandosi 7-5 all’atleta del Capri. Sull’altro campo il giovane irpino Massimo Capone, che prende il posto del febbricitante Petrazzuolo, dà vita ad un’autentica battaglia contro Luddi: sotto 4-0 nel primo set, Capone piazza un parziale di 7-1 che gli permette di conquistare il primo set (7-5). Il romano non perde la concentrazione e pareggia (6-4). Terzo set da brividi: Capone sale sul 5-4, poi sul 6-5, 30-0 ma sbaglia una volèe e si fa raggiungere. Al tie-break il campano s’invola sul 5-4, Luddi però piazza il break al momento giusto e vince 7-5. L’irpino guadagna comunque l’applauso dei tifosi capitolini dopo quasi tre ore e trenta minuti di gara. La sfida cambia volto quando scende in campo Potito Starace, che conquista il poker di vittorie in campionato superando la resistenza di Economidis. L’alfiere del Capri perde il primo set al tie-break, poi passa in scioltezza: 6-1, 6-4. Punteggio analogo per Filippo Volandri, che fissa il punteggio sul 3-1 superando Di Meo 3-6, 6-4, 6-2. Nel primo pomeriggio, il doppio Starace-Giorgini trova il quarto punto battendo Di Meo-Economidis 7-6, 6-3 al termine di una partita spettacolare. Perde invece la coppia Volandri-Capone contro Veronelli-Luddi: 7-6, 6-7, 10-8 i punteggi (nell’ultimo set i capresi erano avanti 6-3).
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©