Sport / Tennis

Commenta Stampa

Tennis, Accademia Cup con Volandri testimonial


Tennis, Accademia Cup con Volandri testimonial
28/09/2011, 16:09

Terza edizione per l'Accademia Cup internazionale, il torneo Futures ITF inserito nel calendario mondiale e che assegna punti per il ranking Atp. Si giocherà dall1 all'8 ottobre sui campi in duro dell'Accademia Tennis Agnano, con ingresso gratuito. Il numero 1 del torneo sarà l'azzurro Marco Crugnola, n.265 del mondo, seguito da Jorquera, SInicropi, dal ceko Schmid, Bellotti, Torresi e Falgheri, per citare i primi sette favoriti. Con loro, i tre campani di punta, l'irpino Massimo Capone e i napoletani Enrico Fioravante e Lorenzo Giustino, tutti impegnati a salire nel ranking mondiale Atp per diventare gli eredi designati di Potito Starace.

Ospite d'onore e testimonial della presentazione è stato Filippo Volandri, azzurro di coppa Davis, oggi numero 70 del mondo, a Napoli per la Tennislife Cup di Posillipo: "La scalata mondiale di noi tennisti inizia sempre dai tornei Futures. L'ho fatto io, lo faranno tutti i ragazzi che sognano di diventare dei giocatori professionisti e dei campioni", ha detto l'azzurro che ha così salutato il via all'Accademia Cup, insieme ai tanti allievi della struttura flegrea che hanno partecipato alla presentazione ufficiale dell'evento.

Nel tabellone principale le wild card sono state assegnate all'under 18 napoletano Gianmarco Cacace, e all'abruzzese Ercole Di Ianni. Nelle qualificazioni wild card assegnate, invece, all'under 16 di Procida, Matteo Scotto di Uccio, all'under 17 napoletano Umberto Prezioso, e all'altro under 16, il laziale Ludovico Scerrati. Altre wild card saranno ufficializzate nei prossimi giorni dalla Federtennis. Nelle qualificazioni saranno in gara anche i napoletani Remigio Burzio e Vittorio Rubino, già nei ranking mondiale Atp e inseriti nello staff tecnico dell'Accademia Tennis.

La presentazione si è svolta nella sede di Antonio & Antonio, ristorante legato al mondo dello sport napoletano, in via Partenope, alla presenza del presidente dell'Accademia Agnano, Mauro Sarnella, del direttore generale e tecnico nazionale Aldo Russo, del direttore del torneo Vincenzo Izzo. Sono intervenuti anche il presidente del Comitato campano tennis, Michele Raccuglia, il vice-presidente Roberto Cappa, il direttore del Centro tecnico Massimo Cierro e Antonio Della Morte, in rappresentanza del partner del torneo, Antonio & Antonio, che ha organizzato subito dopo il pizza party in onore dei 10 anni dalla nascita dell'Accademia Agnano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©