Sport / Tennis

Commenta Stampa

La vittoria (4-2) contro l’Alba allunga la striscia positiva

Tennis, nessuno come il Capri Sports Academy in serie A1


Tennis, nessuno come il Capri Sports Academy in serie A1
02/11/2009, 13:11


Dieci vittorie e un pareggio in undici partite di campionato giocate in casa dal 2006 ad oggi. E’ l’incredibile ruolino di marcia del Capri Sports Academy, il team che ha vinto il campionato di serie A1 di tennis negli ultimi tre anni. Una striscia positiva da record, arricchita dai successi di questo 2009: nelle prime due giornate di campionato, infatti, la squadra del presidente Roberto Russo ha centrato due vittorie contro Anzio, battuto nettamente 6-0, e Alba, una delle avversarie più accreditate nella corsa scudetto che domenica scorsa è stata sconfitta 4-2 sui campi del Tc Napoli, in Villa Comunale. Ed è iniziata anche l’operazione primato, con il Capri che deve recuperare tre punti al Bassano: lo scontro diretto in casa dei friulani, che hanno comunque giocato una partita in più, è finito in parità. Ricordiamo che il primo posto garantisce l’accesso alla Final Four, mentre le seconde e le terze classificate dei due gironi andranno allo spareggio.

Tornando alla vittoria contro l’Alba, è stata una gara spettacolare ed equilibrata sin dal mattino. Daniele Giorgini ha impiegato tre set per piegare la resistenza di Ianni (1-6, 7-5, 6-3). Ha perso invece Giancarlo Petrazzuolo - cresciuto proprio sui campi di Mergellina - al termine di una lunga battaglia con Uros Vico (6-4, 3-6, 7-6). Sull’1-1, sono entrati in scena Volandri e Starace, che non hanno tradito le aspettative. Il livornese, partito con il freno a mano tirato, ha travolto Crugnola 4-6, 6-0, 6-0. Potito invece ha sofferto contro un buon Vagnozzi, impiegando due ore e tre set per conquistare il punto: 6-7 (4), 6-4, 6-4 il punteggio finale. Dopo la pausa, sul punteggio di 3-1, il doppio formato da Petrazzuolo e Giorgini è stato sconfitto nettamente da Ianni e Vagnozzi (6-1, 7-5), mentre sul centrale “D’Avalos” Starace e Volandri hanno guadagnato gli applausi della platea vincendo 6-3, 5-7, 14-12 al mega tie-break finale, dopo aver annullato quattro match point ai piemontesi.

Questi i risultati della quarta giornata: Pistoia-Bassano 1-5, Capri-Alba 4-2, Anzio-Empire Roma 3-3 (ha riposato Castellazzo). In classifica, guida Bassano con 10 punti, seguito da Capri (7) e Alba (6). A quota 4 Castellazzo ed Anzio, mentre a 2 c’è l’Empire Roma. Ancora ferma al palo Pistoia. Domenica 8 novembre il quinto turno: Castellazzo-Capri, Empire-Pistoia e Bassano-Alba (riposa Anzio).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©