Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il Comune: “Manca lo spirito giusto per giocare"

Terremoto: calcio, rinviata Italia-Lussemburgo


Terremoto: calcio, rinviata Italia-Lussemburgo
29/05/2012, 20:05

PARMA - “Manca lo spirito giusto con cui affrontare una festa a fronte dei lutti che hanno colpito le zone maggiormente interessate dal sisma”. Così un comunicato del Comune di Parma, spiega il perché del rinvio di Italia-Lussemburgo, amichevole prevista per questa stasera a Parma.
La decisione è stata presa d'intesa col Comune, la Prefettura e la Provincia di Parma, dopo il sisma che ha colpito l'Emilia ed è scaturita dall'incontro che il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ha avuto con il vice presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio, Demetrio Albertini e con il presidente della Federazione del Lussemburgo Paul Philipp".
Il sisma che colpito questa mattina l'Emilia è stato avvertito in tutta la città, anche nell'albergo dove alloggia la nazionale azzurra. Quando la terra ha tremato, i giocatori erano già scesi nelle loro stanze per fare colazione mentre Prandelli si apprestava all'intervista con la Rai. All'interno dell'albergo, distante circa un chilometro dal Tardini, non è stato lanciato alcun allarme particolare, perché l'edificio ha solo due piani.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©