Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PER VEDERE LA FINALE

Tessera del tifoso, ecco come eludere i ritardi...


Tessera del tifoso, ecco come eludere i ritardi...
19/04/2012, 10:04

Il passepartout per l’ultima notte tra le stelle è un tormento che toglie il sonno e Napoli-Juventus, la finale irrinunciabile, s’è trasformato nell’incubo per tremila fans disperatamente aggrappati al timer: trentuno giorni ancora per il fischio d’inizio, ma una settimana ancora prima che cominci la prevendita, e per accedere al’Olimpico (ieri riunione operativa a Roma), per tentare di esserci, la scorciatoia conduce dritti alla tessera del tifoso negata ormai a tremila sostenitori, che da un bel po’ sono in attesa di riceverla.

Il postino suona sempre più volte, ma dev’esserci un difetto di comunicazione: e il Napoli, ieri, ha suggerito la soluzione per rimuovere le recenti difficoltà e risolvere una questione popolare. Un salto sul sito del club, un clic sulla sezione media e poi su news, un salto (immaginifico) a Roma, compilando il form per il censimento, l’unica alternativa per eludere i ritardi della burocrazia e rischiare di starsene a casa, in poltrona.

Stadio Olimpico di Roma, 20 maggio 2012, finalissima di Coppa Italia: ci si arriva e la si può apprezzare dal vivo, però, presentadosi al botteghino con la tessera del tifoso, il lasciapassare per riuscire ad acquistare il biglietto. A Napoli, ce l’hanno in cinquantanovemila; ed altri tremila, invece, l’hanno richiesta ma non sono ancora riusciti a riceverla, forse per un errore di trascrizione sul luogo di residenza, o per una clligrafia non decifrabile, o per problemi. Fino a domani pomeriggio, alle diciassette, c’è un modulo che si può trovare sul sito del Napoli: conduce (quasi) dritto al match con la Juventus.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©