Sport / Motogp

Commenta Stampa

Test ufficiali al circuito di Jerez de la Frontera: buon esordio per Francesco Mauriello


Test ufficiali al circuito di Jerez de la Frontera: buon esordio per Francesco Mauriello
08/03/2011, 11:03

Pioggia e freddo hanno caratterizzato le tre giornate di test ufficiali IRTA sul circuito di Jerez de la Frontera, in vista della prima gara del Motomondiale in scena in Qatar tra due settimane. Oltre al debutto assoluto di Sarath Kumar, compagno di squadra di Francesco Mauriello, primo indiano nella storia del Motomondiale, il circuito spagnolo si è presentato sin da subito come un duro terreno di sfida per il pilota napoletano Mauriello. Venerdì 4 marzo, primo giorno di prove, Francesco ha dovuto confrontarsi con pioggia e condizioni atmosferiche dure, che tuttavia non hanno inficiato il suo buon esordio. Il team WTR si è detto molto soddisfatto delle prestazioni di Francesco, ed ha affermato di mettere a disposizione del pilota tutto il supporto professionale affinché possa esprimere al meglio le sue potenzialità. Sabato 5 e domenica 6 marzo, i test sono proseguiti intensamente e non sono mancate cadute e piccoli inconvenienti. E’ stato comunque un week end proficuo che ha permesso a Mauriello di prendere confidenza con la pista, conoscere il suo staff tecnico ed esprimere preferenze ed esigenze in vista del Gran Premio del Qatar che lo attende; in pista il pilota ha performato bene, dando filo da torcere ai suoi avversari, anche grazie alla risaputa attitudine a correre sul bagnato.
“Avevo già girato su questa pista la scorsa stagione nel CEV, ma non mi ero trovato nelle migliori condizioni mentre ora mi sto trovando meglio – ha commentato il pilota napoletano. Questa prima uscita, per quanto non sia cominciata nel migliore dei modi, è stata un banco di prova importante, un’esperienza utile. E’ una grande soddisfazione partecipare al mondiale e mi auguro di poter fare una buona stagione.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©