Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Thiago Silva: Ai soldi non penso, penso solo a Dio


Thiago Silva: Ai soldi non penso, penso solo a Dio
12/06/2012, 16:06

 E' l'uomo piu' ricercato del calcio e, per lui, il Paris Saint-Germain ha offerto al Milan 50 milioni di euro. Il difensore brasiliano Thiago Silva si racconta su Chi, in edicola domani, e svela quali sono le sue emozioni in questo momento d'oro. "Ai soldi non penso, la mia forza e' la famiglia e soprattutto Dio. Sono molto credente e la devozione che ho per Nostro Signore l'ho tatuata anche sul braccio. C'e' scritto: 'Non sono padrone del mondo, ma sono figlio del padrone (ovvero di Dio)'. Se tutto quello che sta succedendo si verifica e' solo grazie a lui". E aggiunge: "Nella mia Nazionale, quella brasiliana, per me c'e' uno dei primi tre attaccanti al mondo: Alexandre Pato. Spero solo che ritrovi la forma fisica". E all'Italia, impegnata agli Europei, fa un augurio speciale: "Faccio un sincero in bocca al lupo, soprattutto, a quell'italiano un po' matto, un po' brasiliano, il mio amico Antonio 'Cassaninho' (Cassano, ndr). Un fenomeno di bravura e simpatia".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©