Sport / Vari

Commenta Stampa

TIRO A SEGNO, AL VIA GLI EUROPEI DI PISTOLA E CARABINA


TIRO A SEGNO, AL VIA GLI EUROPEI DI PISTOLA E CARABINA
22/02/2008, 14:02

Inizieranno domenica 24 febbraio a Winterthur (Svizzera) i Campionati europei di carabina e pistola ad aria compressa per le categorie senior e junior.
Tra le oltre quaranta nazioni e 700 atleti anche la compagine azzurra che, accompagnata dal vicepresidente Tito Süss, dal direttore sportivo Aldo Vigiani, dai tecnici e allenatori, sarà sulle linee di tiro dell' Eulachhallen alle porte della cittadina del canton Zurigo. Dodici i seniores e dodici gli juniores che difenderanno i colori azzurri in questo primo appuntamento internazionale della stagione. Tra questi grande attesa per il finanziere Marco De Nicolo, reduce da un'ottima prestazione alla Team Cup da qualche giorno conclusa che tenterà di conquistare il titolo anche nella carabina a 10 metri dopo il successo nella carabina libera a terra ai Campionati europei di Granada dello scorso anno. Con particolare attenzione il direttore sportivo Aldo Vigiani seguirà le prestazioni dei tiratori e delle tiratrici convocate: da Valentina Turisini, argento ad Atene 2004 nella carabina sportiva tre posizioni al debuttante nella categoria seniores Niccolò Campriani, argento ai Campionati europei juniores di Granada 2007 nella carabina libera a terra e carabina libera tre posizioni. Agguerrite le tiratrici pugliesi di carabina, Sabrina Sena e Elsa Caputo (Esercito), trionfatrici domenica scorsa della Team Cup. Anche il settore delle pistole si presenta spinto da grandi motivazioni con Mauro Badaracchi in costante crescita, appena entrato nel gruppo sportivo della Forestale e Giuseppe Giordano (Esercito) determinato a dare il meglio di sé. Questa edizione degli Europei sarà un ottimo banco di prova per le giovani promesse del tiro a segno azzurro in grado di poter competere in ambito internazionale. Dopo il controllo equipaggiamento di domenica, lunedì si inizierà con le sessioni di prova per procedere poi con le competizioni martedì nel primo pomeriggio. I campionati si concluderanno poi sabato 1 marzo

Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©