Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

DE LAURENTIIS

Toni? Cerco giovani, di Pazzini se ne parla troppo


Toni? Cerco giovani, di Pazzini se ne parla troppo
31/05/2010, 20:05

 Aurelio De Laurentiis è l'ospite d'onore del 'Festival Goal-storie di calcio e di vita', in programma al cinema Odeon di Firenze. Inevitabile parlare di Napoli. E del mercato. La pista di Luca Toni si smorza: "Vado a cercare nuovi campioni tra i giovani, non tra i trentaquattrenni. Il discorso della pressione non lo capisco. Noi siamo il Napoli e quando ho preso Hamsik, non ho dovuto aspettare tre anni per vederlo giocare. Stesso discorso per Gargano, subito mi hanno detto che è un motorino inesauribile a centrocampo". Gilardino non è sicuro di restare alla Fiorentina: "Ma non penso a lui". A Pazzini, invece, sì: "E' un bellissimo giocatore, ma se ne parla troppo e il prezzo sale. Allora io faccio un passo indietro per il momento. Non voglio alimentare un'asta". Tanto le idee non mancano: "Abbiamo molti nomi, da quando abbiamo aperto la sezione scouting, mi arrivano resoconti dettagliati ogni giorno. Adesso comincio a divertirmi". L'obiettivo del Napoli è quello di essere protagonista: "Affrontare ogni partita per vincere. La Champions? Ma quanto vale adesso? Io vorrei smontare tutto il sistema calcio. La Formula Uno ha trovato finalmente la sua libertà imprenditoriale. Spero possa essere così anche per noi". Chiusura su due argomenti caldi. Il primo. Cesare Prandelli è il nuovo ct della nazionale: "Ha una grande professionalità, non è facile allenare l'Italia, ma ha le competenze affinché tutto funzioni per il verso giusto". Il secondo. Le polemiche sulla tessera del tifoso: "Non mi permetto ancora di giudicare, cerchiamo di capire bene i meccanismi e vedremo".
Fonte: Marte sport news

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©