Sport / Vari

Commenta Stampa

Torna a Capri la vela firmata Rolex


Torna a Capri la vela firmata Rolex
21/04/2009, 09:04

Torna nelle acque di Capri la settimana velica della Rolex. A presentare ufficialmente il programma delle regate, che vede quest’anno la partecipazione di campioni famosi come Vincenzo Onorato con il mitico Mascalzone Latino, e il ritorno a distanza di due anni di Frederik, Principe della Corona ed erede al trono di Danimarca al timone di Nanoq, come skipper del team danese. Due Farr40 che gareggeranno nel campo di regata antistante la Grotta Azzurra e Punta Campanella. Mentre tra i nomi degli skipper famosi spicca quello di Leonardo Ferragamo con il suo Swan45 Cuor di Leone, presenza fissa alla regata caprese. Numeroso anche quest’anno il gruppo dei velisti stranieri, una new entry fra i Farr40 è l’imbarcazione battente bandiera ucraina, Arctur, così come l’imbarcazione australiana Transfusion, e l’Hooligan VI dalla Gran Bretagna. Tra le straniere la nazione con più equipaggi in gara rimane sempre l’America seguita dalla Finlandia, l’Olanda, la Germania e la Francia. La quinta edizione della regata sarà presentata a Napoli a Palazzo Alabardieri, mercoledì alle ore 12.00 da Massimo Massaccesi, Presidente dello Yacht Club di Capri, il sodalizio isolano che è riuscito a far entrare l’isola azzurra nel circuito dei grandi appuntamenti velici locali, forte di un binomio d’eccellenza Capri – Rolex. A presentare la regata, assieme al Presidente Massaccesi, il Vice Presidente del sodalizio Tonino Cacace ed i rappresentanti della Rolex Marco Paleari di Rolex Ginevra e Alberto Franchella di Rolex Italia, insieme ai rappresentanti delle istituzioni, il Sindaco di Capri Ciro Lembo ed il Vicesindaco Marino Lembo e l'Assessore al Turismo Salvatore Ciuccio,  e i componenti del consiglio direttivo dello Yacht Club ed il Presidente del Porto Turistico Emilio Ruotolo. E anche in questa quinta edizione lo Yacht Club Capri si avvale di partner famosi e nomi di società importanti come Ferrarelle, Baia,Alfalyrae, Diageo, Carthusia, North Sail e Peroni-Valaquae.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©