Sport / Calcio

Commenta Stampa

Cavani e Pandev archiviano la pratica Atlanta

Torna alla vittoria il Napoli di Mazzarri


.

Torna alla vittoria il Napoli di Mazzarri
18/03/2013, 11:30

NAPOLI - L'Atalanta esce sconfitta 3-2 dal San Paolo. El Matador torna al gol che mancava dal 27 gennaio scorso, mentre il macedone Pandev ritrova la gioia dopo cinque mesi. Vittoria sofferta ma convincente degli azzurri che con merito tornano a vincere dopo una serie di cinque gare di campionato segnate dalla sorte e dal momento no della squadra. Gli azzurri soffrono, ma portano a casa tre punti meritati passando in vantaggio per tre volte contro la squadra di Colantuono, ben messa in campo che ha saputo tener testa all'estro dell'uruguagio. Un avvio molto aggressivo quello del Napoli, un gioco veloce e mirato che fa pensare alla possibilità di chiudere presto il match. Ma dopo il primo gol di Cavani, l'autorete di Cannavaro e il gol dell'ex Denis, il gioco si fa in salita per i partenopei che non si arrendo e tornano a spingere nei minuto finali. All’81’ è decisivo uno dei migliori in campo: Pandev, il quale di piattone fissa il 3-2 finale dopo l’azione strepitosa prima di Insigne e poi di Armero, autore dell’assist. Il macedone, al terzo gol in campionato, interrompe un digiuno che durava da ottobre. Negli ultimissimi scampoli di gioco il nervosismo costa il cartellino rosso a Bigon e Mazzarri. Il Napoli torna a respirare, con il Milan saranno nove finali, otto a distanza e una volta insieme a San Siro, nello scontro diretto del prossimo 14 aprile.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©