Sport / Vari

Commenta Stampa

TORNANO A VINCERE LE RS4 NEL CAMPIONATO SUPERSTARS


TORNANO A VINCERE LE RS4 NEL CAMPIONATO SUPERSTARS
19/05/2008, 12:05

Le Audi RS4 ritornano alla vittoria dopo la battuta d’arresto subita al Mugello, centrando la doppietta sul circuito di Monza in occasione del terzo appuntamento del Campionato Italiano Superstars.

Il successo è andato a Giorgio Sanna, sul gradino più alto del podio dopo un digiuno di dieci corse: forte di una condotta di gara esemplare, il pilota romano si è imposto sul compagno di scuderia Gianni Morbidelli, penalizzato da una zavorra di 100 kg.
 
Il weekend era iniziato nel migliore dei modi per la Audi, con Morbidelli grande protagonista nelle qualifiche - caratterizzate da una pioggia battente che ha esaltato la trazione integrale delle RS4 - e autore della Superpole, che gli ha consentito di tornare al comando della classifica piloti grazie ai tre punti in palio. Alle spalle del pesarese si è classificato Giorgio Sanna, che con una prestazione maiuscola ha permesso al Marchio dei quattro anelli di occupare interamente la prima fila.
 
In gara, su una pista finalmente asciutta, Giorgio Sanna si è portato al comando durante il secondo giro e si è difeso dagli attacchi della BMW di Roberto Papini, giunto secondo al traguardo ma declassato al termine della corsa per non aver rispettato una penalità. La gara di Gianni Morbidelli ha vissuto un copione decisamente diverso: il campione in carica ha infatti dovuto fare i conti con una zavorra che ha condizionato le prestazioni della sua RS4 su una pista così veloce come quella di Monza. Nonostante l’handicap, Morbidelli è riuscito a chiudere al terzo posto, trovandosi poi secondo in seguito alle decisioni dei giudici di gara.
 
Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Superstars è in programma l’8 giugno sul circuito umbro di Magione.
 
La classifica della gara di Monza
1. Giorgio Sanna (Audi RS4)             12 giri in 24’12”190
2. Gianni Morbidelli (Audi RS4)           a 1”632
3. Kristian Ghedina (BMW)                 a 6”802
4. Massimo Pigoli (Mercedes)             a 12”173
5. Stefano Gabellini (BMW)                 a 24”799
 
La classifica piloti dopo 3 gare
1. Gianni Morbidelli     57 punti
2. Stefano Gabellini    48 punti
3. Kristian Ghedina     34 punti
4. Giorgio Sanna         32 punti
Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©