Sport / Vari

Commenta Stampa

Torneo Internazionale di Beach Handball a Fondi di Baia dal 1 al 3 luglio


Torneo Internazionale di Beach Handball a Fondi di Baia dal 1 al 3 luglio
27/06/2012, 15:06

Presentato stamattina, nei locali della sede Napoletana del CONI di via Alessandro Longo Napoli, il programma della manifestazione Vulcani Beach Handball al via dal 1 luglio a Fondi di Baia a Bacoli (Na).
Al tavolo dei relatori il referente CONI Napoli per la pallamano Giuseppe Radin, il giornalista Angelo Forgione, la Presidente dell’Atellana Maria Grazia Capasso, e altri dirigenti della società organizzatrice dell’evento.
Oltre al dettaglio del programma, che si concluderà il 3 luglio, sono state evidenziate le finalitá di un progetto che va ben oltre l’evento stesso.
“L’entusiasmo per l’avvio di un torneo che per la prima volta ci vede organizzatori, ha coinvolto società e squadre italiane e straniere che hanno volute essere al nostro fianco – ha commentato la presidente Capasso – questo premia non soltanto la scelta coraggiosa di aver volute organizzare un torneo che fino ad oggi é stato prerogative di realtà ben più consolidate di noi. La stima e la fiducia accordataci, infatti, ci dà ragiona di un lavoro svolto da anni nel campo della promozione e valorizzazione di uno sport ancora troppo ignorato in Italia, ma che in Europa si attesta tra quelli più praticati. Non a caso I nostri atleti figurano nelle classifiche di tornei internazionali tra i più prestigiosi. Oggi vogliamo portare a casa le esperienze maturate sui campi di tutta Europa a vantaggio di una comunità sportiva ricca di talenti e di potenzialità. Alla luce di ciò il Vulcani Beach Handball é solo il primo passo.”
Parole di apprezzamento anche dal referente del CONI per la pallamano di Napoli Giuseppe Radin che ha sottolineato: “Iniziativa come queste merito l’appoggio e l’attenzione non soltanto della comunità sportiva. Il Vulcani Beach Handball, infatti, rappresenta un’occasione di incontro e socializzazione all’insegna dei principi sani dello sport in una location naturalistica meravigliosa. Tra escursioni, eventi e gare sarà il miglior modo possibile di veicolare al grande pubblico l’immagine più sana e vera del nostro territorio, ingiustamente etichettato unicamente per fatti di cronaca. La Campania é anche questo, eccellenze sportive silenti che l’Europa applaude.”
Squadre partecipanti:
Camelot (Olanda), Ankara Ataturk High School (Turchia), Handball Benevento, CUS Cassino, Lazio, Reggio Emilia, Grosseto, Atellana (Italia).
Il programma dettagliato delle gare sarà reso noto sabato 30 giugno 2012.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©