Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il sindaco di Nocera

Torquato: "Escludere Nocerina dal campionato? Esagerazione"


Torquato: 'Escludere Nocerina dal campionato? Esagerazione'
12/11/2013, 17:01

NOCERA INFERIORE - Dopo i fatti di Salerno si parla anche dell'esclusione della Nocerina dal campionato, una eventualita' che il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, definisce senza messi termini ''un'enormita'. Ci vuole equilibrio nelle decisioni''. Torquato, eletto nel 2012 alla testa di una lista civica, parlando con l'Ansa invita nuovamente a ''non fare di tutta l'erba un fascio'' e ad ''accertare le responsabilita' individuali prima di emettere giudizi''. ''Solo chi era presente puo' sapere se ci sono state minacce ai giocatori - ha aggiunto Torquato, che e' avvocato penalista - ma intanto c'e' il rischio di delegittimare una intera comunita'''. ''Ci vuole serenita' di giudizio - aggiunge - e mi sembra un eccesso il Daspo per chi ha noleggiato l'aereo con la scritta di protesta. Da avvocato, mi chiedo anche se reggera' di fronte ad un giudice''. Ma la scelta delle autorita' di polizia di impedire l' accesso allo stadio Arechi ai supporter della Nocerina, e' stata opportuna? ''Credo che si potesse gestire la situazione con una serie di misure alternative, tenuto conto che in trasferta sono andati qualche centinaio di tifosi. Anche se personalmente non mi interesso di calcio e la mia elezione non e' stata appoggiata dagli ambienti sportivi della citta' posso dire che quel derby con Salerno era atteso da 27 anni, e poteva essere una festa''. Per la partita di ritorno a Nocer Inferiore, Torquato rinnova ''l'invito al sindaco di Salerno ed ai tifosi salernitani a venire ad assistere alla partita'' Il sindaco ha reso noto di aver accolto le dimissioni del consigliere comunale-ultra' della Nocerina Pino Alfano, che ha rimesso la delega allo sport. ''E' una decisione giusta, ho accolto le dimissioni. Ma il consigliere Alfano e' una persona perbene, che ha ricoperto l' incarico di assessore allo sport con precedenti amministrazioni''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©