Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Toyota al 20° congresso mondiale ITS


Toyota al 20° congresso mondiale ITS
11/10/2013, 12:30

Toyota Motor Corporation sarà presente con un proprio stand espositivo in occasione del 20° Congresso Mondiale ITS che si terrà a Tokyo, in Giappone, dal 14 al 18 ottobre 2013. Secondo lo slogan “Open ITS to the Next” (Aprire le tecnologie ITS al futuro), l’evento darà la possibilità a tutti gli espositori di mettere in mostra i risultati di alcuni progetti portati avanti grazie alla collaborazione tra i settori pubblico e privato giapponesi. Alcuni di questi sono stati sviluppati per essere applicati proprio in metropoli come Tokyo.

Toyota ha preso parte all’evento già dalla sua prima edizione, quella di Parigi 1994. Quest’anno lo stand Toyota sarà improntato su 4 aree differenti:

-       le tecnologie “Cooperative ITS”

-       i sistemi di gestione del traffico urbano

-       i sistemi di gestione energetica

-       i servizi telematici di ultima generazione.

 

Con lo sviluppo dei sistemi ITS cooperativi, Toyota punta a raggiungere il proprio obiettivo a lungo termine, vale a dire la totale eliminazione degli incidenti stradali. I nuovi sistemi di gestione del traffico garantiranno una mobilità sempre meno stressante, che consentirà agli utenti di arrivare a destinazione in totale tranquillità. L’impegno di Toyota relativo alla gestione del risparmio energetico garantirà alle città uno sfruttamento ottimale delle risorse, permettendo un comportamento ecosostenibile ed un elevata qualità della vita. Infine, parlando di servizi telematici di ultima generazione, Toyota è impegnata nella realizzazione di vetture capaci di supportare i guidatori in maniera efficace ed affidabile.

Queste quattro aree rappresentano gli elementi alla base della vision Toyota, che punta allo sviluppo di una società moderna in cui cittadini, vetture ed ambiente urbano siano in grado di interagire.

Il Congresso Mondiale ITS è la principale conferenza internazionale al mondo sui sistemi ITS. Il congresso si tiene ogni anno, e la sede viene scelta a rotazione tra Europa, Asia e America, con lo scopo di permettere a tutti i soggetti che studiano e lavorano sui sistemi ITS (Governi, Enti di Ricerca e Aziende) di partecipare e presentare i rispettivi prodotti e le scoperte nel campo dei sistemi ITS. Il Giappone ospiterà il congresso per la seconda volta dopo il 2004, quando ad ospitarlo fu la città di Nagoya, nella prefettura di Aichi.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©