Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Toyota Motorsport ottiene nuovo record in elettrico a Nǘrburgring


Toyota Motorsport ottiene nuovo record in elettrico a Nǘrburgring
02/09/2011, 11:09

COLONIA (Germania) - Toyota Motorsport GmbH (TMG) ha stabilito un nuovo tempo record per veicoli a batteria (EV) sui leggendari 20,8 chilometri della Nordschleife di Nürburgring, in Germania.
La TMG EV P001, con la sua trasmissione completamente elettrica e Jochen Krumbach al volante, grazie ai suoi 7 minuti e 47,794 secondi ha battuto il primato per il giro più veloce, che era in precedenza fissato a 9 minuti e 1,338 secondi.
La trasmissione elettrica della TMG EV P001 offre una velocità di punta di 260 km/h e 800 Nm di coppia, e i suoi due motori elettrici hanno garantito una potenza davvero straordinaria sull’impegnativo tracciato della Nordschleife, che unisce significativi cambi di pendenza e lunghi rettilinei.
Prima del record ottenuto il 29 Agosto, lo scopo della TMG EV P001 era di diventare il primo veicolo elettrico a infrangere la barriera degli 8 minuti, obiettivo raggiunto con facilità in una giornata in cui il clima, notoriamente variabile, non ha riservato sorprese nonostante le basse temperature del tracciato.
Queste prestazioni dimostrano come la trasmissione elettrica messa a punto da Toyota Motorsport GmbH sia adatta a competizioni di questo tipo, e TMG ha quindi intenzione di commercializzare questa tecnologia entro il 2012. Per quanto riguarda l’elettrico, TMG continua ad ottenere progressi grazie allo sviluppo di trasmissioni elettriche e alla continua ricerca di soluzioni innovative.
Pascal Vasselon, Direttore Tecnico di TMG ha così commentato: “Questo progetto aveva un duplice obiettivo: da una parte volevamo raggiungere un nuovo record per i veicoli a batteria, e sono davvero felice di averlo ottenuto con tale facilità, dall’altra volevamo conoscere in maniera più approfondita il funzionamento e la risposta della nostra trasmissione elettrica in circostanze estreme, e in automobilismo non esiste circuito più estremo del Ring. Sul giro record la TMG EV P001 si è comportata meglio rispetto ai test grazie ai miglioramenti che si erano già resi possibili con le precedenti esperienze. Abbiamo migliorato lo sviluppo della trasmissione sulla base delle informazioni forniteci dai nostri ingegneri, e posso dire che questo progetto gioverà enormemente ai nostri prodotti futuri.”
Anche Rob Leupen, Direttore Business Operations, ha commentato la giornata: “Quello di oggi rappresenta un traguardo eccezionale, che dimostra l’enorme potenziale delle trasmissioni elettriche, ampiamente capaci di esprimere velocità e divertimento in pista. Per quanto riguarda l’automobilismo elettrico, non c’è dubbio di come esso possa essere avvincente quanto quello tradizionale, ed è stato sensazionale vedere la TMG elettrica volare sulla Nordschleife accompagnata dal solo rumore del vento e dal sibilo dei pneumatici. Raggiungere il nuovo record al primo tentativo e con un simile margine sul precedente rappresenta un risultato straordinario e sono orgoglioso di vedere il nome di TMG stampato sul libro dei record. Stiamo scrivendo l’inizio di un nuovo capitolo, e spero di rivedere quanto prima in azione le nostre trasmissioni elettriche.”
Il giro record è stato portato a termine con pneumatici stradali sull’intero tracciato della Nordschleife, ed è stato verificato da fonti indipendenti.
Per questi risultati TMG vuole estendere i propri ringraziamenti a tutti i suoi partner: Aguti, che ha ideato e configurato il prototipo. Rational Motion per l’integrazione della trasmissione elettrica, della batteria e delle strategie di controllo. Evo Electric per la tecnologia del motore. La TMG EV P001 si basa su un telaio Radical modificato da TMG per e-WOLF.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©