Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Tragedia in Russia: La Superga dell'Hockey


Tragedia in Russia: La Superga dell'Hockey
07/09/2011, 16:09

La Russia e tutto il mondo dell'hockey sono sconvolti dalla tragica scomparsa di tutti i componenti del Lokomotiv Yarovslav, una delle più importanti squadre del Paese. Il Lokomotiv era a bordo dell'aereo di linea schiantatosi nei pressi dell'aeroporto della città, situata a 300 km a nord-est di Mosca. L'apparecchio era diretto a Minsk, dove il club doveva disputare la prima partita stagionale. Trentasei delle 37 persone a bordo sono morte. Da una prima ricostruzione, l'aereo è caduto mentre stava prendendo quota. Il ministero per le situazioni di emergenza russo ha fatto sapere che c'è un solo superstite, considerato gravemente ferito. La tragedia è accaduta alle 13.05 italiane: si ripete, ancora una volta, un gravissimo incidente causato da apparecchi vecchi e appartenenti ancora al parco mezzi dell'ex-Unione Sovietica.
  Il Lokomotiv Yarovslav era salito negli ultimi anni ai vertici dell'hockey russo e della Kontinental League, la principale lega nazionale. L'allenatore era un canadese, nell'organico del team anche uno svedese, tre cechi e uno slovacco. Il Lokomotiv aveva chiuso al terzo posto la stagione 2011 e aveva vinto per tre volte la sua "conference" nel 1997, 2002 e 2003.

Fonte: SportMediaset.it

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©