Sport / Offshore

Commenta Stampa

Trapani e Castellamare del Golfo, derby per la coppa del mondo di Offshore


Trapani e Castellamare del Golfo, derby per la coppa del mondo di Offshore
13/02/2012, 11:02

Sarà Trapani o Castellamare del Golfo la città siciliana che ospiterà la tappa del Campionato mondiale Offshore di Class1 che si celebrerà tra il 9 e il 12 agosto? La gara nella gara si concluderà alla fine di febbraio quando la H2o Racing Powerboat Promotion e Class1 Pzr Promotion, promoter esclusivo di Class1, decideranno la futura location che ospiterà la sfida tra le barche più veloci del mondo appartenenti agli uomini più ricchi del pianeta. In ogni caso sarà il mare cristallino della Sicilia, e per la prima volta in assoluto la provincia di Trapani, a fare da sfondo al Gran Premio di Class 1, World Powerboat Championship, denominato Gran Prix of Sicily, evento d’elite promosso dalla società B.Plan Sport & Events srl che ha sede in Milano in collaborazione con The Player International club e finanziato dalla Regione Siciliana, tra i Grandi eventi dell’assessorato al Turismo.



Performance estreme, in puro stile italiano, che rendono la manifestazione un richiamo turistico potente, attirando una gremita folla di fan di sport motoristici, in grado di dare lustro e notevole indotto economico al territorio in cui si svolge, con presenze facoltose ed eventi collaterali. Un mix di adrenalina e competizione a cui prendono parte barche costruite con le meccaniche dei motori più avanzati e sofisticati, per una velocità massima di 250 km/h, da 0 a 160 km/h in meno di 4 secondi, guidate da team provenienti da Italia, USA, Svezia, Portogallo, Australia, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Cina, Russia, che attrae annualmente oltre 1 milione di spettatori in tutto il mondo e 250 milioni di contatti televisivi.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©