Sport / Vari

Commenta Stampa

Tre atleti del Club Scherma Salerno ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani


Tre atleti del Club Scherma Salerno ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani
24/02/2011, 11:02

Nel week end è in programma a Chiavari la fase finale del Campionato Italiano Cadetti e Giovani di Scherma. La manifestazione, che assegnerà i titoli italiani di categoria, si svolgerà da domani, venerdì 25 febbraio, fino a domenica 27 febbraio presso il Palazzetto dello Sport PalaCarrino – Sanpierdicanne nella cittadina del Tigullio. Inutile sottolineare che si tratta di uno degli appuntamenti più attesi dell’intero calendario agonistico nazionale.

Per il Club Scherma Salerno saranno in gara 3 atleti, che hanno conquistato la possibilità di essere presenti in terra ligure grazie ai piazzamenti ottenuti nelle due prove di qualificazione o in virtù della buona posizione del ranking nazionale. Nella categoria Giovani riflettori puntati su Fabiana Savignano che sarà impegnata domenica nella prova di sciabola femminile e che tenterà di ripercorrere le orme della compagna di squadra Rossella Gregorio, oggi punto fermo della nazionale maggiore. Nella categoria Cadetti, invece, sabato saranno impegnati Alessandro Malinconico e Pierluigi Di Filippo, chiamati a confrontarsi nel fioretto maschile nella prova in cui il livello della concorrenza è probabilmente più elevato rispetto alle altre armi.

Nei tre giorni di gare saranno in pedana gli atleti che si candidano ad essere i protagonisti della scherma azzurra dei prossimi anni. 432 gli atleti che parteciperanno alle dodici prove in programma che determineranno i nuovi campioni italiani di ogni singola disciplina, sia nella categoria Cadetti (under 18) che Giovani (under 20). Sulle 13 pedane di Chiavari saliranno, inoltre, alcuni dei maggiori interpreti delle sei discipline anche in ambito internazionale. Saranno di scena infatti i campioni olimpici delle Olimpiadi della Gioventù svoltesi a Singapore lo scorso mese di agosto, quali Edoardo Luperi (fioretto), Marco Fichera (spada), Leonardo Affede (sciabola), Camilla Mancini (fioretto), Alberta Santuccio (spada), ma anche gli attuali leader del ranking mondiale di specialità Alice Volpi, Beatrice Monaco e Francesco Trani nel fioretto, Gabriele Bino, Andrea Santarelli, Rossella Fiamingo e Brenda Briasco nella spada, oltre ad Enrico Berrè e Stefano Scepi nella sciabola.

I Campionati Italiani Cadetti e Giovani serviranno, inoltre, ai tre Commissari tecnici della Nazionale, per valutare e definire le convocazioni per i Campionati del Mondo Cadetti e Giovani che si svolgeranno dal 24 Marzo al 6 Aprile ad Amman, in Giordania.

PROVA DI FIORETTO A SQUADRE – Nello scorso fine settimana la squadra di fioretto maschile del Club Scherma Salerno si è ben disimpegnata a Montecatini. Al Palavinci era in programma un prestigioso torneo nazionale di scherma riservato agli under 14, organizzato dal Chiti Scherma di Pistoia. Quella montecatinese era una delle nove tappe del "Trofeo Kinder + Sport" e in questa occasione i piccoli atleti si sono sfidati nella disciplina del fioretto a squadre. Il Club Scherma Salerno ha gareggiato nella categoria Maschietti/Giovanissimi: Alfonso Garcia Costabile, Andrea Spirito, Carlo Alberto Pellegrino e Gianluca Bottiglieri, sotto lo sguardo attento del maestro Fulvio Antonucci e dell’istruttore Marco Autuori, hanno superato la fase a gironi e le prime dirette, ma si sono fermati alle semifinali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©