Sport / Vari

Commenta Stampa

TREZEGUET: SE GIOCHI NELLA JUVE NON TI PUOI ACCONTENTARE


TREZEGUET: SE GIOCHI NELLA JUVE NON TI PUOI ACCONTENTARE
07/03/2008, 15:03

Le ultime sconfitte non hanno assopito le ambizioni di David Trezeguet, lui è la dimostrazione che essere un giocatore della Juventus ti porta, per forza di cose, a mirare in altro, che si possa o meno. Lo scudetto, ormai, è lontano e il secondo posto si fa difficile da raggiungere ma la voglia di vincere non diminuisce. Fino a due settimane fa i bianconeri erano a un passo dalla Roma e adesso si ritrovano a doversi guardare alle spalle per entrare in Champions League, però, "Quando giochi per la Juventus non puoi accontentarti di uno a caso tra i primi quattro posti, afferma Trezeguet, io almeno non ce la faccio. Anche per ragioni personali: non ho più ventiquattro anni, non ho tempo per aspettare di vincere di nuovo. Siamo forti e possiamo giocare sempre ai massimi livelli. Purtroppo abbiamo dimostrato di avere qualcosa in meno di alcune avversarie, pur facendo un grande campionato. Dobbiamo accettarlo. Ma non dirò mai che metto la firma per il secondo posto. Le mie ambizioni non si sono ridimensionate".
Domenica sera contro il Genoa non saranno ammessi errori, i tifosi sono già sull’orlo di una crisi di nervi e c’è da giurarsi che negli spogliatoi il clima non sia migliore.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©

Correlati

23/02/2008, 22:02

CHE ERRORI DONDARINI