Sport / Vari

Commenta Stampa

Spada

Trionfo di Scherma Olimpica al Gran Premio Giovanissimi di Baronissi


Trionfo di Scherma Olimpica al Gran Premio Giovanissimi di Baronissi
10/01/2011, 11:01


BARONISSI (Sa) - I giovanissimi spadisti di Scherma Olimpica trionfano al Palacus di Baronissi, Salerno, in occasione del campionato regionale di spada della categoria "Gran Premio Giovanissimi", vale a dire dedicato agli schermidori nati dal 1997 al 2000. Dei sei titoli regionali in palio infatti ben due sono partenopei: Alessandro Cammarota e Giulia Orofino, del C.S. Partenopeo, hanno conquistato infatti il primo posto rispettivamente nelle categorie "giovanissimi" (ovvero nati nel '99) e "bambine" (nati cioè nel 2000). A questi due ori vanno poi ad aggiungersi i non meno brillanti risultati di Erik Buchberger, piazzatosi al secondo posto dopo una difficile finale con il compagno Cammarota, e quelli di Cristina Attianese e Giulia Cananzi (C.S. Partenopeo) classificatesi rispettivamente seconda e terza nella categoria "allieve-ragazze" (nate quindi nel '97-'98). Gaia D'Antonio e Luisa Serena Orofino (ancora del C.S. Partenopeo) hanno chiuso invece al secondo e terzo posto tra le "giovanissime" (nate nel '99) mentre Alba Giaquinto (sempre Partenopeo) è risultata infine terza classificata tra le "bambine" (classe 2000). Vanno comunque a medaglia, classificandosi nelle prime otto posizioni: Arturo De Scisciolo, Gianluca Segreto, Marisa Allodi e Mariapia Pietropaolo dell' Ass. polisportiva Partenope; Francesco Di Biase, Pietro Pisano, Giacomo Corrado, Federico Esposito e Francesca Violante Ruggi D'Aragona del C.S. Partenopeo. La manifestazione, cui hanno partecipato circa centotrenta atleti provenienti da tutta la Campania, ha visto quindi eccellere in particolare gli atleti di Scherma Olimpica, l'associazione sportiva con sede allo Stadio Collana di Napoli che comprende tre club: il C.S. Partenopeo, l’A.P. Partenope e l’A.P.D. Europa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©