Sport / Vari

Commenta Stampa

Cosimo Turizio e Michele Liguori ai primi due posti

Trionfo napoletano al Campionato Italiano Autostoriche


Trionfo napoletano al Campionato Italiano Autostoriche
06/12/2010, 15:12


NAPOLI - Il pilota napoletano Cosimo Turizio, ha vinto domenica scorsa il trofeo “Anchise Bartoli”, che si è corso nell’autodromo di Magione, in Umbria. La gara, una classica di fine stagione, era l’ultima prova del Campionato Italiano Autostoriche. Il suo compagno di Scuderia, Michele Liguori ha invece conquistato la piazza d’onore, ma ha trionfato nella sua categoria. Turizio, partito in pole position, ha letteralmente trionfato a bordo della sua Osella PA 4, conducendo tutta la gara, senza lasciare ai suoi avversari nessuna possibilità di competere. Sfortunato Michele Liguori che, dopo un’ottima partenza dalla prima fila (era secondo nelle prove ufficiali), ha commesso un errore dopo la prima curva, andando in testa coda e danneggiando il cambio. Nonostante ciò ha ripreso la corsa potendo utilizzare solo due marce e, non solo è riuscito a condurre la sua Lola T292 al secondo posto, ma ha anche vinto la classifica parziale della categoria oltre i 1600 cc.
I due piloti napoletani hanno confermato così il successo delle ultime due stagioni portando a Napoli per la terza volta il prestigioso trofeo Bartoli: Turizio, lo scorso anno e Liguori nel 2008. Con questo successo si è chiusa la stagione di corse di Michele Liguori e Cosimo Turizio che hanno corso, rispettivamente nel Campionato Europeo Supersport e nel Mondiale FIA Formula 1 Storiche.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©