Sport / Vari

Commenta Stampa

Tripletta di Giovanni Zazzaro nell’Orsello Cup di sci alpino


Tripletta di Giovanni Zazzaro nell’Orsello Cup di sci alpino
14/01/2013, 12:09

Giovanni Zazzaro è stato tra i grandi protagonisti della quarta edizione dell’Orsello Cup di sci alpino, l’attesissima competizione aperta a tutti i tesserati FISI delle categorie maschili e femminili svoltasi nello scorso fine settimana a Campo Felice (in Abruzzo). Organizzata dallo Sci Club Orsello in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio Sardegna della Federazione, vi hanno partecipato oltre 450 atleti provenienti da Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria, Calabria, Veneto e Campania. Da quest’ultima, per la precisione da Pozzuoli, arriva il talento che, anche in quest’avvio di stagione, sta deliziando addetti ai lavori ed appassionati per lo stile, la precisione, ma soprattutto per i risultati in sequenza che sta ottenendo. A L’Aquila, l’enfant prodige flegreo ha conquistato il primo posto in tutte le gare cui ha partecipato. Venerdì, sulla pista che a febbraio ospiterà i campionati italiani allievi e ragazzi, nel Super G s’è imposto (52,93” il crono) precedendo di soli 13centesimi Riccardo Allegrini. “E’ una vittoria che mi fa ben sperare per il futuro – ha commentato a caldo – La velocità mi piace, ma dovevo vincere la paura che mi porto dietro a causa di un brutto incidente capitatomi qualche anno a a Deux Alpes. Oggi mi stava giocando un brutto scherzo, ma ho vinto contro me stesso. Sul tracciato odierno dico che è bellissimo e mi lascia ben sperare”.

Sabato s’è ripetuto nel Gigante Speciale ed il 54,08” finale è il miglior tempo di tutte le categorie. Stesso riscontro anche per il 30,13” con cui domenica ha vinto nello Slalom completando una fantastica tripletta.

Un en plein che arricchisce la già ampia bacheca di questa stagione. L’annata agonistica era stata inaugurata in Valle d’Aosta con i 3 podi conquistati nel Memorial Fosson (3° e 1° nelle due gare dello Slalom Speciale, 2° a soli 3 centesimi dal primo nel Gigante Speciale). A pochi giorni dal Natale, aveva, poi, centrato una splendida doppietta (con annessi migliori tempi di tutte le categorie) nello Slalom e nel Gigante del Trofeo Extreme Racing Equipment Trofeo Nordica di Campo Felice.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©