Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Tripletta Volkswagen alla 24 Ore del Nürburgring


Tripletta Volkswagen alla 24 Ore del Nürburgring
18/05/2010, 21:05

Alla 24 Ore del Nürburgring, disputata lo scorso weekend davanti a 220.000 spettatori, la Volkswagen ha ottenuto un’eccezionale tripletta dominando, con tre Scirocco GT 24 a metano biologico, la classe riservata alle vetture con alimentazione alternativa. La vittoria è stata conquistata dall’equipaggio composto da Vanina Ickx (Belgio), Nasser Al-Attiyah (Qatar), Dieter Depping (Germania) e Klaus Niedzwiedz (Germania) che ha conquistato al tempo stesso un’ottima 16esima posizione in classifica generale (su 197 vetture al via).

Oltre ad aver migliorato la doppietta dello scorso anno, la Volkswagen ha aggiunto un importante elemento alla sua vittoria: per la prima volta il 2 litri turbo 330 CV delle tre vetture è stato alimentato con metano biologico prodotto dalle biomasse, che permette di ridurre dell’80% le emissioni di CO2. Grazie a questo successo all’insegna dell’ecosostenibilità, la Volkswagen è stata premiata con la FIA Alternative Energy Cup.

Portando a termine la gara, che è stata caratterizzata da numerosi ritiri, le Scirocco si sono distinte anche per la grande affidabilità: la Volkswagen ha così portato a termine la terza edizione consecutiva della durissima maratona tedesca senza registrare un solo ritiro per problemi meccanici.

A dare maggior valore a questa “solidità” il fatto che le auto da gara utilizzano componenti impiegati nella produzione di serie, come per esempio l’eccezionale cambio a doppia frizione DSG a 6 rapporti e il servosterzo elettromeccanico, due sistemi che vengono utilizzati ogni giorno con successo su milioni di Volkswagen.

Ma a dare alle Scirocco GT 24 la possibilità di dominare la classifica di classe, sono state anche le grandi performance. Grazie ai 330 CV del 2 litri turbo a metano, Nicki Thiim (Danimarca), pilota del team composto anche da Jimmy Johansson (Svezia), Petere Terting (Germania) e Florian Gruber (Germania), ha ottenuto il miglior tempo per le vetture a trazione anteriore girando in 9’ 04”.710. Nonostante questo ottimo tempo, i quattro giovani piloti hanno chiuso in 51esima posizione generale in quanto la vettura è stata coinvolta in un incidente ed ha perso tempo prezioso ai box per le riparazioni del caso.

La terza Scirocco del team composto da Ulrich Hackenberg (Membro del Consiglio di Amministrazione della Volkswagen, Responsabile delle Sviluppo Tecnico), Stefan Gies (Responsabile per la Marca Vokswagen dello Sviluppo delle Sospensioni), e i giornalisti Bernd Ostmann (Germania) e Peter Wyss (Svizzera) si è classificata 72esima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.