Sport / Vari

Commenta Stampa

Trofeo dell'Isola: deltaplani in volo a Palazzago (Bergamo)


Trofeo dell'Isola: deltaplani in volo a Palazzago (Bergamo)
09/05/2009, 11:05

Dopo il successo di partecipazione e mediatico dello scorso anno in occasione del Campionato Italiano, il sito di volo di Palazzago (Bergamo) il

16 e 17 maggio ospiterà il quinto Trofeo Internazionale dell'Isola, gara di deltaplano, valida per la classifica di Coppa Italia.

L'organizzazione è affidata al Volo Libero Bergamo, associazione di piloti prossima al trentennale. Infatti, la fondazione data 1980: sei lustri di volo senza motore in deltaplano e parapendio, cercando le correnti d'aria ascensionali per guadagnare quota e con questa la possibilità di spostarsi lontano. La gara prende il nome dall'"isola bergamasca", vale a dire il territorio a forma triangolare chiuso a nord dal monte Canto, mentre gli altri due lati sono rappresentati dai fiumi Brembo ed Adda.

Due le prove previste, una il sabato e l'altra la domenica. I percorsi di gara si snoderanno nel comprensorio pedemontano e nelle valli bergamasche, con lunghezze, nel caso di condizioni meteo favorevoli, ben oltre i 100 km, fino a superare ad ovest il Monte Cornizzolo vicino Erba e raggiungere il faro di Brunate vicino a Como, o sorvolare la Presolana in alta Val Seriana, o spingersi in direzione di Brescia ad est.

Nel frattempo a Laveno (Varese) si è concluso il Trofeo Valerio Albrizio, presenti 57 piloti provenienti da otto nazioni. Successo dei colori italiani con il trentino Alex Ploner, davanti a Manfred Ruhmer (Austria) e Christian Ciech, anch'egli trentino.

I tre piloti sui gradini del podio vantano curriculum di tutto rispetto in termini di titoli mondiali vinti: sette Ruhmer, due ciascuno gli azzurri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©