Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Trofeo Maserati: Al Mugello passerella d’onore per il vincitore Baldi


Trofeo Maserati: Al Mugello passerella d’onore per il vincitore Baldi
03/10/2011, 17:10

Modena, 28 settembre 2011 – Il Mugello, ottavo e ultimo appuntamento del Trofeo Maserati GranTurismo, sarà la passerella d’onore per David Baldi, vincitore assoluto della stagione 2011 che, con una gara di anticipo, si è laureato campione a Vallelunga. Oltre al pilota toscano, festeggerà anche AF Corse che con Cedric Sbirrazzuoli/Alessandro Chionna ha saputo imporsi nella graduatoria riservata ai Team.

Baldi ha portato a termine una stagione che lo ha sempre visto al comando, fin dalla prima gara di Imola, riuscendo a cogliere 3 vittorie assolute e 6 di classe e sapendo gestire il vantaggio sui suoi avversari più insidiosi: Nicolò Piancastelli e Gaetano Ardagna, attualmente al secondo e terzo posto. Per loro due al Mugello sarà ancora battaglia, per definire il podio finale e per cercare di aggiudicarsi gli altri premi ancora in palio: “Trofeo under 30”, “Premio Pole Position”, “Premio Vittorie di Manches”. Non sarà alla loro portata, ma resta da assegnare anche il “Trofeo over 50”.

Nel round toscano sarà utilizzato lo stesso format che ha caratterizzato la gara di Vallelunga, che prevede la corsa delle Maserati GranTurismo MC Trofeo in contemporanea con le vetture del campionato GT Cup, con un aumento dei minuti di gara (e di conseguenza del punteggio) oltre alla sosta obbligatoria ai box di 45 secondi per ogni pilota.

Sulla vettura N. 18 di Radio Monte Carlo, riservata ai giornalisti ospiti e quindi “trasparenti” ai fini della classifica, saliranno due inviati del settimanale Autosprint, con il direttore Alberto Sabbatini che dividerà l’esperienza con Sergio Remondino.Non prenderanno punti anche altri due piloti iscritti: Andrea Bertolini, campione del mondo in carica del FIA GT1 e Alessandro Pier Guidi, quest’anno impegnati nella Superstars International con la scuderia privata Swiss Team.

L’emittente radiofonica Radio Monte Carlo seguirà la prova del Mugello con interventi nei magazine settimanali “RMC motori” e “RMC Music & Sport”. Il collegamento domenicale è previsto alle ore 15.30, mentre le gare saranno trasmesse in diretta dal canale televisivo italiano Nuvolari visibile sulla piattaforma digitale (222) e sul satellite.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©