Sport / Calcio

Commenta Stampa

Bene Napoli,Milan,Fiorentina,Roma,Inter e Cagliari

Tutti i risultati dell'undicesima giornata di serie A


Tutti i risultati dell'undicesima giornata di serie A
01/11/2009, 18:11

Ricca di goal, spettacolo ed episodi che faranno discutere anche l'undicesima giornata del  campionato italiano di serie A. Vince meritatamente e sorprendentemente il redivivo Napoli di Mazzarri all'Olimpico di Torino contro una Juve poco lucida e colpita da diversi infortuni importanti. Dopo essere andati sotto di 2 goal gli azzurri rimontano ed ottengono uno storico ed emozionante 3-2. 
In zona alta, l'altro scontro diretto tra Milan e Parma si conclude con un 2-0 in favore dei rossoneri. Bene anche la Fiorentina che al "Franchi" rifila tre goal ad un Catania sempre più in difficoltà e vicino alla bassa classifica.
La spuntano anche l'inter (2-0 su un buon Livorno), la Roma che affonda il Bologna  per 2-1 e il Cagliari; che batte con un secco 3-0 un'Atalanta che pareva essersi ripresa totalmente dal periodo no. Si annullano a vicenda la Lazio e il Siena con un equilibrato 1-1 durante una partita piuttosto brutta e noiosa. Bari e Sampdoria non vanno oltre lo 0-0 e Cassano si infuria con i tifosi che da qualche domenica, al Marassi, lo coprono di fischi:"A Roma mi fischiavano e me ne sono andato. Al Real anche sono stato fischiato e sono andato via...a buon intenditor poche parole"; commenta infatti nel finale di partita "fantantonio".
Nell'attesa del posticipo serale tra Genoa e Palermo, la classifica vede al primo posto l'Inter (28pt) e poi a seguire Juventus e Samp (21) Milan (19) Fiorentina (18) e Napoli (17). In zona retrocessione per ora ci sono il Siena con soli 6 punti, il Catania con 7, il Livorno, il Bologna e l'Atalanta fermi a 9...poco più su, ad una non rassicurante quota 11, la Lazio.

Aggiornamento delle 22:30.
Al "Barbera" finisce 0-0 la sfida dal sapor d'Europa tra Palermo e Genoa: partita giocata su ritmi veloci e frizzanti che però non regala reti. Cambia poco la situazione in classifica con i grifoni che, a quota 17, raggiungono il Napoli (ma restano al settimo posto per differenza reti)  e il Palermo che agguanta il Cagliari con i suoi 16 punti.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©