Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LE AVVERSARIE

Tutti i segreti di Liverpool, Steaua e Utrecht


Tutti i segreti di Liverpool, Steaua e Utrecht
27/08/2010, 14:08

Ecco le schede complete delle tre avversarie del Napoli nel girone K di Europa League.

LIVERPOOL

E’ sicuramente la squadra più accreditata alla vittoria finale. Il Liverpool viene da una stagione non esaltante, l’ultima di Rafa Benitez. Ora ad allenarlo c’è Roy Hodgson, ex dell’Inter, che l’anno scorso è arrivato in finale di Europa League con il Fulham. Pochi cambiamenti in squadra, ma importanti, soprattutto nel centrocampo. E’ di oggi l’addio di Mascherano, trasferitosi al Barcellona. Prima di lui aveva salutato anche Alberto Aquilani, andato alla Juventus. Sono arrivati Poulsen, proprio dalla Juventus, e lo svincolato Joe Cole.

TITOLI: 18 Campionati inglesi, 7 Coppe d’Inghilterra, 7 Coppe di Lega inglesi; 15 community Shield, 5 Coppe dei Campioni, 3 Coppe UEFA, 3 Supercoppe Europee
ALLENATORE: Roy Hodgson
GIOCATORI RAPPRESENTATIVI: Sicuramente il capitano Steven Gerrard. Ma anche Fernando Torres, Maxi Rodriguez, Dirk Kuyt e Joe Cole.
STADIO: Lo storico Anfield Road, 45267 posti a sedere

STEAUA BUCAREST

Squadra dal grande blasone in campo nazionale ed europeo. Tanti titoli alle spalle ed una storia gloriosa in tutte le competizioni. I tempi della Steaua dei sogni sono lontani, ma quest’anno è tornata grande. Prima in campionato a 13 punti dopo le prime cinque giornate. A trascinarla è il 23enne bomber Stancu. L’allenatore è l’ex giocatore di Tottenham e West Ham, Ilie Dumitrescu. Lo scorso hanno è arrivata quarta in campionato alle spalle di Cluj, Unirea e Vaslui. Da temere c’è la solita “aria dei balcani”. Le trasferte da quelle parti sono veramente dure da superare.

TITOLI: 23 Campionati rumeni, 20 Coppe di Romania, 4 Supercoppe rumene, 1 Coppa dei Campioni, 1 Supercoppa Europea
ALLENATORE: Ilie Dumitrescu
GIOCATORI RAPPRESENTATIVI: L’attaccante Bogdan Stancu, stella dell’Under 21 rumena, alla Steaua dal 2008. Già 5 gol in questo campionato.
STADIO: Stadio Ghencea, 28mila spettatori

UTRECHT


Vecchia gloria del calcio olandese, l’Utrecht è tornato alla ribalta del calcio europeo negli ultimi cinque anni. Un lustro di gloria per i biancorossi, nel quale hanno conquistato Una Coppa d’Olanda e una Supercoppa nazionale. E’ arrivato settimo nello scorso campionato, ed ha iniziato nel migliore dei modi la nuova stagione. Due vittorie nelle prime tre partite, ma i tre punti sono sempre arrivati in casa.

TITOLI: 1 Campionato olandese, 3 Coppe d’Olanda, 1 Supercoppa olandese
ALLENATORE: Willem van Hanegem
GIOCATORI RAPPRESENTATIVI: La punta Jacob Mulenga, 26enne zambiano. Ma, nel complesso, il gruppo.
STADIO: Il Stadion Galgenwaard, uno degli stadi più moderni e sicuri d'Europa, ricostruito nel 1982.

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©