Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Tutti in fila per la Champions League


Tutti in fila per la Champions League
01/06/2011, 11:06

Tutti in fila, giocatori e manager: il profumo della Champions diffuso nell’aria di Napoli scatena voglie e desideri di calciatori e dei loro rappresentanti. La Grande Europa convoglia verso la squadra del cuore nomi di calciatori sulla cresta dell’onda ed anche quelli di giocatori che nel calcio importante hanno fatto sfracelli e che oggi come oggi, con qualche anno in più, lanciano dichiarazioni d’amore per indossare la maglia azzurra. Sognano ancora momenti di gloria sulla passerella del football europeo che il Napoli può offrire. E in diversi casi, sono pronti a un taglio netto dei principeschi ingaggi finora percepiti, pur di tornare sulla scena della Champions. Un giocatore su tutti, quello di un celebre bomber, David Trezeguet, che attraverso il suo procuratore Antonio Caliendo, propone la sua candidatura. "Il franco-argentino – ha assicurato Caliendo – è tuttora un attaccante validissimo. Può dare al Napoli un contributo straordinario di esperienza e anche di gol. Trezeguet è disposto a ridursi lo stipendio", il Napoli ascolta e valuta e non esclude nulla, mentre si è fatto avanti il brasiliano Amauri, un ex giovanotto che iniziò proprio nel Napoli la sua carriera. Amauri scalpita, come ha fatto sapere a Si gonfia la rete su Crc Giampiero Pocetta, il suo procuratore: "Il Napoli è una grandissima piazza che Amauri conosce benissimo. Sarebbe una destinazione graditissima, sfido qualsiasi calciatore a rifiutarla". Tra chi sogna Napoli c’è anche un calciatore partenopeo, Mimmo Criscito, il fortissimo esterno sinistro del Genoa, affascinato dalla Champions che gli azzurri di Mazzarri dovranno affrontare. Un pensierino l’ha fatto. Lo ammette il suo procuratore Andrea D’Amico: "Quale giocatore non subisce il richiamo della Champions in una piazza importante come Napoli? So che Criscito piace a De Laurentiis…", dal calciomercato sono spuntati anche i nomi di Sergio Almiron, di Rolando Bianchi, di Dzemaili e di Marchisio, mentre a Milano ieri il diesse Bigon ha incontrato il manager di Wilson Palacios del Tottenham che costa 15 milioni di euro. Fonte: Leggo

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©