Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL CASO

Twitter, un hacker spaccia Lavezzi per dopato


Twitter, un hacker spaccia Lavezzi per dopato
14/10/2010, 10:10

Sui social network quello della creazione dei falsi profili diventa un problema sempre più serio. Come rivela la Repubblica, Ezequiel Lavezzi ha rischiato di diventare l'ultima vittima di un pericoloso furto d'identità con il quale un utente ha lanciato accuse al campione argentino. Spacciandosi per Angel Cappa, un dirigente del River Plate, l'hacker ha contattato un giornalista di Marca informandolo di una positività al controllo antidoping di Lavezzi con la maglia del Napoli. Fortunatamente il quotidiano spagnolo ha subito smascherato l'impostore dimostrando la vera identità del  sedicente dirigente del River. Pronta anche la smentita diretta di Angel Cappa: "Qualcuno utilizza Twitter utilizzando il mio nome, smentisco tutto ciò che scrive comprese le calunnie su Lavezzi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©