Sport / Calcio

Commenta Stampa

L'UFFICIALITA'

Udineseblog annuncia: Inler al Napoli!


Udineseblog annuncia: Inler al Napoli!
25/05/2011, 09:05

Inler al Napoli è fatta. O meglio è fatta tra le società che avrebbero raggiunto in serata un accordo per 15 milioni. Tutto come previsto. I tentativi di De Laurentiis di far abbassare il prezzo o inserire Denis nella trattativa sono andati vuoto.

Ora c'è da trovare l'accordo col giocatore, che è rimasto molto mal quando il presidente partenopeo disse che non spenderebbe mai così tanto per un giocatore che ffra 4 anni non varrebbe più quella cifra. Dino Lamberti si è camuffato tra la folla e ha chiesto pareri: tutti i napoletani vogliono Inler. Questo dovrebbe far passare in secondo piano l'offesa ricevuta. Insomma siamo a un passo dalla firma. La cifra del contratto è top secret ma si vocifera di 1 milione e mezzo per 4 stagioni.

Inler diverrebbe la prima cessione, e questo blocca tutti i discorsi su Asamoah: non c'è intenzione di smantellare.

A confermare che Inler oramai non è più nei piani bianconeri anche l'indizio dato dal fatto che non è salito sull'aereo che ha portato l'Udinese a Granada, per l'amihevole di oggi, che sancirà il rompete le righe e festeggiare gli 80 anni della società andalusa. A proposito di Spagna: in questi giorni si cercherà di chiudere per Pablo Piatti dell'ALmeira. Incerto il futuro. Probabile che si alleni ad arta per poi eventualmente essere ceduto proprio a Granada.

Non sono partiti per Granada nemmeno Handanovic, Benatia, i ghanesi e i sudamericani, mentre Inler ufficialmente ha goduto di due giorni di riposo visto che la Svizzera il 2 giugno giocherà. L'alibi regge poco però.

A trattare con il dirigenti del Napoli c'era Gino Pozzo che a Roma ha incontro con De Laurentiis e Bigon.

A parte si è parlato anche di Denis per il quale l'Udinese 2,5 milioni, per l'intero cartellino.

Il destino di Inler è comunque fuori da Udine: sa il milione e mezzo che sembra che il Napoli voglia dar non convincesse c'è la Juve con la quale in un giorno si chiuderebbe. Sembra che a questo punto spetti al giocatore scegliere.

Poi c'è Sanchez. Il “decidi tu” che il cileno ha risposto a Pozzo l'altra sera in piazza significano una cosa: aumenta (e tanto) lo stipendio o me ne vado. Guarda caso ieri Felicevich, ha avuto un incontro con Gino Pozzo. Vacanza. Il Niño oggi partirà per qualche giorno di vacanza e mediterà. L'intenzione è chiudere prima della Coppa America, l'esatto contrario dell'Udinese che vuole tenerlo, e spera di riuscire a strappare un si almeno fino ai preliminari di Coppa. Difficile che questo accada.

Per ora la squadra è concentrata sulla gara di Granada, dove si giocherà in un clima festoso e vacanziero. Appunto.

Qualche giorno di relax poi i rispettivi procuratori busseranno alla sede bianconera.

Fonte: UdineseBlog / Il Friuli

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©