Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Azzurri sconfitti, ma non giocano male

Udinese-Napoli, le pagelle azzurre


Udinese-Napoli, le pagelle azzurre
07/02/2010, 17:02

De Sanctis 6,5: potrebbe avere anche di più ma subisce tre gol. Incredibile ma vero, il portiere azzurro para il terzo rigore consecutivo, ma questa volta di fronte c'è un Di Natale attento e pronto a ribattere in rete dopo il salvataggio del numero 26 azzurro. Subisce una tripletta ma è incolpevole. Bravissimo non solo in occasione del rigore, ma per l'atteggiamento avuto nel corso di tutta la gara. Attento tra i pali e sicuro nelle uscite.
Campagnaro 6: raro vedergli un voto basso in pagella. Il difensore è difficile da superare, ma è brutto il gesto dello sputo su DI Natale. A rischio prova tv
Cannavaro 6-: Questa volta la difesa solitamente impeccabile e insuperabile dei campani soffre il tridente dell'Udinese anche se non concede tantissimo (il risultato è tutto nel finale)
Grava 6-: incolpevole per il terzo gol di Di Natale (lo tiene in gioco per aiutare Floro Flores) ma in occasione della seconda rete lascia l'attaccante da solo
Maggio 6: la sufficienza è il mix giusto tra il gol del pareggio e l'ingenuità che consegna all'Udinese la palla del rigore. Poi Damato lo espelle per una simulaizone che sembra esagerata. Salterà la sfida con l'Inter
Gargano 7: spesso per descrivere l'uruguayano si utilizza il termine "motorino" e sembra effettivamente il più indicato. Corre molto, presente nelle azioni azzurre e ruba molti palloni
Pazienza 6-: meno utile del solito, ma sfiora la rete del vantaggio nel finale con un tiro da biliardo forte e preciso che solo il palo non fa finire in porta
Dossena 6: la sua prima da titolare poteva regalare qualche emozione in più. Prova a spingere e la differenza con Aronica si vede in particolare nei cross, ma si potrebbe proporre di più
Hamsik 5,5: non si vede molto, fa l'assist per Denis in occasione dell'azione del gol azzurro ma non brilla (Cigarini: sv)
Quagliarella 6+: ci tiene a far bene in occasione del suo ritorno a Udine ed effettivamente non gioca male, ma non incide particolarmente. Va vicino al gol ma lo ferma la traversa
Denis 5,5: niente da fare, El Tanque non riesce a sfruttare l'ultima occasione da titolare che aveva. Un pò assente, non fa la cosa più utile: il gol (Bogliacino: sv)

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©