Sport / Vari

Commenta Stampa

UEFA: NAPOLI FUORI MA A TESTA ALTA


UEFA: NAPOLI FUORI MA A TESTA ALTA
03/10/2008, 14:10

Napoli si è svegliata in silenzio questa mattina, le luci dell’alba hanno illuminato una città che, ieri, ha visto svanire il suo sogno europeo.
Il 2-0 rimediato contro il Benfica ha eliminato gli azzurri dalla Coppa Uefa e ha, in un colpo solo, cancellato anche l’imbattibilità della squadra.
Nel primo tempo buono dell’italiana Lavezzi non riesce a mettere a segno lo 0-1 al 33’, dopo un numero in rovesciata acrobatica sul cross di Maggio, la palla rasenta il palo e finisce fuori.
Ci avevano provato, prima, anche i padroni di casa: Gianello al 16’ si oppone magistralmente al sinistro di Di Maria.
L’occasione più clamorosa l'ha bruciata Marcelo Zalayeta, che al 45’ manda a lato la punizione-cross di Gargano non sfruttando il palo di paolo Cannavaro.
La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0, ma nel secondo tempo la partita cambia: al 12' arriva il gol del Benfica, Reyes trova il diagonale vincente, quello che sblocca il risultato e favorisce i portoghesi.
Il 2-0 giunge al 38' Nuno Gomes gira di testa un cross dalla destra.
Passa il Benfica, il Napoli, però, torna il Italia a testa alta.
 

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©