Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

UNA VITTORIA DI PRESTIGIO

UEFA.com: Napoli, impresa che entrerà negli annali


UEFA.com: Napoli, impresa che entrerà negli annali
23/11/2011, 11:11

I gol di Edinson Cavani, le parate di Morgan De Sanctis, la velocità di Ezequiel Lavezzi, le geometrie di Gökhan Inler e la sagacia tattica di Walter Mazzarri. Sono tanti gli ingredienti della notte magica del SSC Napoli, tanti i protagonisti di un'impresa che entrerà negli annali. Su tutti Cavani, non fosse altro per quei due gol che hanno steso Joe Hart e il Manchester City FC di Roberto Mancini.
"Un attaccante vive di reti e di emozioni forti", si schernisce il bomber uruguaiano negli spogliatoi. Una notte così la sognava da tempo, Cavani, da quando un paio di mesi fa abbattè l'AC Milan con una tripletta. Da allora di gol ne ha fatti pochi, molti in meno rispetto a un anno fa. "Nel calcio come nella vita capitano momenti difficili - spiega - La cosa più importante è non mollare mai, dare sempre tutto e arrivare a casa con la testa tranquilla, consapevole di avere dato il massimo".
Non ha mai mollato, Cavani. E oggi s'è ripreso il suo Napoli. "Adesso ci godiamo questa vittoria. Eravamo convinti di potercela fare, abbiamo preparato bene la partita, siamo entrati in campo determinati e concentrati e abbiamo conquistato una vittoria molto bella, sofferta ma molto bella".
Merito anche di De Sanctis, che nel secondo tempo ha blindato il risultato con un paio di interventi d'alta scuola. "Ma tutti i miei compagni sono stati fantastici", spiega il portiere a UEFA.com. E continua: "Siamo felicissimi, abbiamo giocato bene dal primo all'ultimo minuto e abbiamo avuto anche un paio di occasioni per segnare il terzo gol". Il match decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale, adesso, diventa quello di Vila-Real. Il Napoli si giocherà tutto in Spagna, come un anno fa in UEFA Europa League.
"Possiamo raggiungere un traguardo grandissimo per questa città e per tutto il calcio italiano - dice ancora De Sanctis - Nessuno avrebbe scommesso su di noi in un girone così difficile con tre squadre al top. Abbiamo lavorato duro e andremo in Spagna per fare una grande partita. Tutto dipende da noi e da nessun altro".
Ci crede, il Napoli. Ci crede anche Andrea Dossena, che con il suo assist ha propiziato il secondo gol di Cavani. "Ma dobbiamo affrontare la prossima partita con grande attenzione", avverte il mancino che non vuol sentir parlare di qualificazione già in cassaforte. Poi analizza l'impresa del San Paolo. E sottolinea: "Siamo stati bravi a incanalare la partita come volevamo noi, con un'ottima difesa e tante ripartenze veloci". Talmente veloci da annichilire il City capolista in Premier League. Napoli sogna, un passo alla volta. Il prossimo si chiama Villarreal.
FONTE: UEFA.COM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©