Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il tecnico della Lazio

Ufficiale: Petkovic allenerà la Svizzera


Ufficiale: Petkovic allenerà la Svizzera
23/12/2013, 16:54

ROMA - Il tracollo di Verona potrebbe aver sancito la fine dell'avventura di Petkovic alla Lazio. Il 50enne tecnico bosniaco non rimarrà disoccupato a lungo. La Federcalcio svizzera ha infatti annunciato che il successore di Ottmar Hitzfeld, che lascerà dopo i prossimi Mondiali, in veste di ct della nazionale elvetica sarà l'attuale tecnico biancoceleste. Petkovic ha firmato oggi un contratto con la Federazione elvetica (Asf) che entrerà in vigore il giorno 1 luglio 2014 e che sarà inizialmente valido fino al 2015. Se la Svizzera si sarà allora qualificata per Euro2016, il contratto sarà prolungato fino alla fine del torneo in programma in Francia. A inizio 2014 il tecnico sarà in conferenza stampa in Svizzera per spiegare le sue intenzione. "Ho ovviamente seguito con attenzione la nazionale elvetica e la sua evoluzione sotto la direzione di Ottmar Hitzfeld - sono intanto le sue prime parole rilasciate al sito dell'Asf - sono pertanto consapevole dell'eredità che assumo, tuttavia dirigerò una squadra ben affermata e con eccellenti prospettive. E' un aspetto importante, se si pensa che prima di iniziare le qualificazioni all'Europeo non avremo la possibilità di disputare neppure un incontro internazionale". Petkovic sarà accompagnato nella sua nuova avventura da Antonio Manicone in veste di assistente e da Paolo Rangoni, quale preparatore atletico. Michel Pont, vice ct dal 2001 e Dominik Baumgartner, che dal 2011 ha collaborato in modo puntuale, termineranno il loro incarico in seno alla squadra nazionale come Ottmar Hitzfeld, ossia al termine del mondiale brasiliano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©