Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE IL CORRIERE

Ultime dal campo: Dossena favorito su Zuniga


Ultime dal campo: Dossena favorito su Zuniga
06/01/2012, 13:01

L'altra faccia del Napoli, quella che non parte né arriva, e che anzi sarà quella da mostrare a Palermo, ha proseguito ieri la preparazione al centro sportivo di Castelvolturno lontana dai flash e dalle telecamere che hanno fatto da contorno all'arrivo di Vargas a Roma. Storie di campo, insomma, con prime conferme e primi dubbi di formazione dell'anno nuovo: Pandev al posto di Lavezzi, certo, e poi un nuovo ballottaggio tra Dossena e Zuniga che, questa volta, vede favorito il mancino italiano sul collega sudamericano.
CONFERMA - Sì, dovrebbe toccare a Dossena completare una squadra quasi fatta in vista dell'esordio del 2012: domenica a Palermo, Mazzarri dovrebbe confermare al 99 percento la formazione che ha battuto il Genoa per 6-1 prima della sosta natalizia. E dunque con Pandev al posto di Lavezzi a cantare da tenore insieme con Hamsik e Cavani, e poi con Campagnaro-Cannavaro-Aronica davanti a De Sanctis, Inler e Gargano in mediana e Maggio a destra.
LA STAFFETTA - Manca un uomo, c'è ancora una ics da tramutare in certezza. In esterno sinistro: Dossena, dicevamo, in questa occasione è favorito rispetto a Zuniga. Il colombiano, giunto a Castelvolturno dalle vacanze qualche giorno dopo rispetto al collega, come da accordi con il gruppone dei sudamericani, è sicuramente più a corto di preparazione: Mazzarri, dunque, valuta seriamente l'ipotesi di partire con Dossena dal primo minuto in quella che si annuncia una partita subito molto delicata per il futuro del Napoli in campionato.
CONCENTRAZIONE - Vietato sbagliare: è questo il diktat. Il tecnico di San Vincenzo ha preteso, da subito, la consueta concentrazione. E la squadra, reduce da una full immersion atletica più che tecnica, un richiamo della preparazione previsto per accumulare benzina in vista della seconda parte del campionato, dovrà insomma cominciare la scalata già a Palermo. Mancherà l'infortunato Lavezzi, ovviamente, ancora in permesso in Argentina: l'attaccante sta curando il problema muscolare alla coscia destra seguendo le direttive del dottor De Nicola ed è atteso nei prossimi giorni. Niente paura, però: tanto c'è Pandev.
FONTE: CORRIERE DELLO SPORT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©