Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Napoli-Marsiglia

ULTIME: Hamsik e Behrami fuori, Pandev e Dzemaili in campo

Città blindata, la gara è considerata ad alto rischio

Goran Pandev titolare con il Marsiglia, Hamsik in panca
Goran Pandev titolare con il Marsiglia, Hamsik in panca
06/11/2013, 19:49

NAPOLI - Manca meno di un'ora a Napoli-Marsiglia. In quanto alle ultime dal San Paolo, è ormai ufficiale l'esclusione di Hamsik. Lo slovacco partirà dalla panchina per entrare eventualmente nel secondo tempo. A centrocampo Valon Behrami fa posto a Blerim Dzemaili.
In vista del match Napoli è stata blindata con mille agenti. La gara è stata considerata ad alto rischio dalle forze dell'ordine dopo gli incidenti avvenuti 15 giorni fa al 'Ve'lodrome', con un bilancio di sette arresti. I 450 i supporter dell' Olympique giunti con tre voli charter sono stati intercettati all'aeroporto di Capodichino e ospitati nel Terminal 2. Alcune centinaia, che hanno raggiunto Napoli in pullman, sono stati fermati invece alle porte della città, e 'parcheggiati' a Licola, sul litorale flegreo. Per evitare contatti tra le due tifoserie, rivali anche per i gemellaggi incrociati con Sampdoria (Marsiglia) e Genoa (Napoli) la Questura ha fatto entrare i francesi al San Paolo a cancelli ancora chiusi, quattro ore prima della partita. Controlli preventivi erano stati attuati già da ieri nelle zone turistiche della città per prevenire azioni teppistiche di ''cani sciolti'' del tifo. Stanotte nella rete della polizia sono caduti otto ultras, tra i 21 ed i 39 anni, due dei quali gia' colpiti da Daspo, fermati ai Decumani, nel centro antico, con due coltelli a serramanico. Si preparavano ad aggredire un gruppo di francesi poco distanti da loro. Accompagnati da 30 steward, i tifosi del Marsiglia hanno raggiunto il settore ospiti dello stadio da via Marconi, transennata e chiusa anche ai pedoni. Lungo il percorso hanno acceso alcuni fumogeni, e uno di essi, che aveva fatto uso di droga, è stato colto da un leggero malore. Il San Paolo resta ''osservato speciale'' da partr dell' Uefa. Già diffidato, lo stadio partenopeo, in caso di nuovi incidenti, rischia la squalifica per la prossima gara di Champions con l'Arsenal. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©