Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Vince Hänninen davanti a Mikkelsen e Kopecký

Un podio tutto Škoda alle Azzorre


Un podio tutto Škoda alle Azzorre
20/07/2011, 13:07

Vince Hänninen davanti a Mikkelsen e Kopecký Il finlandese in testa alla classifica Piloti, la ŠKODA domina tra i Costruttori Quinta tripletta per la Casa ceca nella storia dell’IRC La ŠKODA è stata protagonista assoluta del Rally delle Azzorre, con tre Fabia S2000 sul podio: per la quinta volta nella storia dell’IRC, la Casa ceca ha centrato la tripletta. Per l’equipaggio Hänninen-Markkula, del Team ŠKODA Motorsport, si tratta della terza vittoria nell’IRC 2011. Dopo una lotta serrata i norvegesi Mikkelsen-Floene, in gara con i colori di ŠKODA UK Motorsport, hanno chiuso al secondo posto, precedendo il duo ceco Kopecký-Starý. Mentre la Casa di Mladá Boleslav ha ulteriormente rafforzato la propria leadership tra i Costruttori, Hänninen ha riguadagnato la testa della classifica Piloti, pur avendo partecipato a sole 4 gare IRC. Nella suggestiva cornice di São Miguel, la più grande tra le 9 isole che compongono l’arcipelago delle Azzorre, giovedì ha preso il via il sesto appuntamento valido per l’IRC 2011. Dopo le tre prove speciali di giornata, Juho Hänninen si è rivelato il più veloce davanti a Magalhães (Peugeot), Mikkelsen e Kopecký. I piloti hanno dovuto fare i conti con pioggia – caduta nella notte tra giovedì e venerdì e durante la seconda giornata di gara - e nebbia: condizioni climatiche particolari che hanno contribuito a rendere la gara ancora più emozionante. Due delle nove speciali in programma venerdì sono state cancellate. Andreas Mikkelsen è stato particolarmente veloce nella seconda parte della giornata, chiusa a un solo secondo da Hänninen, mentre Kopecký ha mantenuto la quarta posizione, subito dietro a Magalhães, vincitore nel 2010. Le cinque prove speciali di sabato sono state caratterizzate dalle lotte per la vittoria e per il terzo gradino del podio. Dopo la prima speciale, Mikkelsen si è portato in testa alla corsa e Kopecký ha guadagnato la terza posizione. Mikkelsen e Hänninen hanno dato vita a una battaglia senza esclusione di colpi, con il finlandese che ha ripreso la leadership dopo la seconda speciale. Il giovane pilota di ŠKODA UK Motorsport ha poi alzato il piede, amministrando il margine sugli inseguitori e assicurandosi così il secondo posto al traguardo. Alla fine, il distacco tra Hänninen e Mikkelsen è stato di 42”; Kopecký ha difeso la propria posizione, chiudendo terzo a un minuto dal norvegese. Il Responsabile del Team ŠKODA Motorsport, Michal Hrabánek, è decisamente soddisfatto: “È stata una gara emozionante, su un percorso difficile e insidioso. Tutti gli equipaggi ŠKODA hanno contribuito a centrare il miglior risultato stagionale per la nostra Marca. Ora ci sarà una lunga pausa, per recuperare le forze in vista del Rally di Zlín, uno degli appuntamenti clou per l’IRC”. Juho Hänninen si è preso una rivincita dopo la sfortuna dello scorso anno, quando un problema tecnico gli aveva sbarrata la strada per il successo nel corso della penultima speciale: “Volevamo assolutamente vincere qui quest’anno, dopo la sfortuna del 2010. Abbiamo battagliato con Andreas dal primo all’ultimo chilometro. Ora possiamo pensare alla gara di casa, in Finlandia”.

La Classifica Piloti dell’IRC
1. Hänninen (ŠKODA) – 83 punti
2. Bouffier (Peugeot) – 79 punti
3. Loix (ŠKODA) – 70 punti
4. Kopecký (ŠKODA) – 70 punti
Verona, 18

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre
Un podio tutto Škoda alle Azzorre