Sport / Vari

Commenta Stampa

UNA CHAMPIONS JUVE BATTE LA ROMA 1-0


UNA CHAMPIONS JUVE BATTE LA ROMA 1-0
16/02/2008, 22:02

E’ la Juventus l’anti-Inter, la sfida tra le inseguitrici la vincono i bianconeri grazie alla magia del loro capitano Alessandro Del Piero, 1-0
Una grande Vecchia Signora che scende in campo nel migliore dei modi, concentrata, compatta e convinta di potercela fare. 
Vincere significava essere a solo un punto dal secondo posto e la Juve ora è lì, così alta in classifica che neanche lei poteva immaginarlo dopo l’uragano che l’aveva travolta. 
Una gara entusiasmante nel primo tempo, Ranieri schiera una formazione super-offensiva con il tridente con Trezeguet-Del Piero e Iaquinta, un centrocampo a 3 con Nevdved-Zanetti e Camoranesi e la difesa a 4. Spalletti risponde a tono con una delle formazioni più titolari che ci sia. All’Olimpico di Torino è grande show, i bianconeri partono all’assalto e sembrano un passo avanti ai giallorossi, solo ad inizio secondo tempo ci sono 10 minuti di buio juventino che lascia spazio alla carica dei romani, sulle fasce gli ospiti acquistano campo specie con Cassetti e Guly, da poco entrato. 
A fare la partita su tutti Nedved e Del Piero, il ceco non molla mai, da sempre il 100%, viene incontro ai compagni, dribbla, prova il tiro; il numero 10, invece, è ancora una volta da esempio, è lui a chiudere i giochi nel recupero della prima parte del match, la mette lì dove Doni non può arrivare e regala ai tifosi il grido della stagione. La Roma sembra quasi arrendersi verso il finale, non riesce a salire e a nulla serve l'ingresso di Aquilani. Ora la Juve è a un passo dall’impresa perché entrare in Europa dalla porta principale sarebbe veramente un risultato storico per una “neopromossa”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©