Sport / Calcio

Commenta Stampa

Una coriacea Puteolana 1909 supero lo Zupo Teano, Amato e Romano siglano il 2 - 1


Una coriacea Puteolana 1909 supero lo Zupo Teano, Amato e Romano siglano il 2 - 1
11/03/2013, 13:42

 
 
POZZUOLI -  Vincere era l'imperativo per la Puteolana 1909, che al Marasco, diventata ormai una seconda casa, affrontava lo Zupo Teano penultimo in classifica. Le assenze di Bottiglieri e Balestrieri fanno esordire il prima squadre il '95 Silvio Leonardi che viene sistemato sulla fascia sinistra di difesa. Parte contratta la Puteolana che nei primissimi minuti rischia di capitolare prima su una indecisione tra Chiocca e Compagnone e poi su un inserimento dalla sinistra ma la mira degli avanti casertani non è delle migliori. Basta poso ai granata per quadrarsi ed iniziare ad imporre il proprio gioco, il vantaggio potrebbe arrivare prima del 10' minuto quando dalla fascia Spinelli imbecca ottimamente Amato che da centro area però calcia piano sul portiere. Poco dopo è ancora Amato ad impegnare l'estremo Piccirillo con un tiro da 20 metri dopo un'azione personale. È il preludio al gol, da un angolo di De Fraia ottima la sponda di Mangiapia, come sempre appostato sul secondo palo, per Amato è un gioco da ragazzi siglare il vantaggio di testa da 2 metri. È il 17' ed i padroni di casa sono avanti. Per tutto il primo tempo la Puteolana tiene in mano il gioco senza però sfondare, la migliore occasione la ha Nasti che tira al volo dopo uno scambio con Spinelli ma la palla sorvola di poco la traversa. La ripresa inizia bene per Puteolana con Romano che poco dopo il suo ingresso al posto di un positivissimo Spinelli, si procura e trasforma un calcio di rigore. Siamo al 60' e la gara sembra in discesa per i granata. La Puteolana a questo punto potrebbe dilagare, ci vuole il miglior Piccirillo per salvare su Nasti e Amato, mentre Romano ben lanciato da D'Alterio, subentrato a Volpe, non riesce  a superare l'estremo casertano in uscita. A 15' dal termine però De Fraia perde un rimpallo a centrocampo la palla arriva a Santangelo che batte agevolmente Compagnone. A questo punto la paura di non vincere imbriglia i padroni di casa, che però riescono a non concedere occasioni agli ospiti e portare a casa la preziosissima vittoria. Oltre la vittoria per i granata le buone notizie vengono dal buon esordio di Leonardi e dal ritorno dal primo minuti di Simone Volpe, nonché dalla incisività di Romano quando parte dalla panchina.
 
TABELLINO 
 
PUTEOLANA 1909: Comapagnone, Mangiapia, Leonardi, Chiocca, De Mari, De Fraia, Caccavale, Volpe (60' D'Alterio), Spinelli (50' Romano), Nasti, Amato (80' Casolare). Panchina: De Simone, Ceci, Cacace, Maddaluno. All. Di Paolo
 
ZUPO TEANO: Piccirillo, Pigna, Piccirillo (65'Ruggiero), Capasso, Aurilio, Vastone, Daci, Grosso, Vigliotti (61' Rotondo) , Santangelo, Della Valle: Panchina: Castrone, Della Valle, Luzzi. All. Tabacchino
 
Reti: 17' Amto (P), 60' Romanano (P)(rig), 75' Santangelo (Z)
 
ammoniti: Chiocca, Leonardi, Volpe, Caccavale e Amato (P), Piccirillo, Vstone, Grosso e Santangelo (Z)
 
Arbitro: Di Nardo (SA)
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©