Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Una sfida in pista a zero emissioni: Renault e l’autodromo di modena insieme per la 1ª press eco race


Una sfida in pista a zero emissioni: Renault e l’autodromo di modena insieme per la 1ª press eco race
04/06/2013, 13:11

Dalla collaborazione fra l’Autodromo di Modena e Renault nasce la prima Press ecoRace, una gara tra alcune delle più prestigiose testate italiane, pronte a sfidarsi in pista su Renault ZOE, nuovissima berlina compatta 100% elettrica, concentrato delle più avanzate tecnologie.

 

La gara, in programma lunedì 3 giugno nel circuito modenese, vede sfidarsi i giornalisti in 4 manche di 10 giri di pista a bordo di Renault ZOE, con lo scopo di dimostrare le potenzialità, emozionanti ed ecologiche allo stesso tempo, della mobilità elettrica. Il premio sarà assegnato al concorrente con il miglior equilibrio fra emozione e consumi, cioè il miglior rapporto tra velocità media e consumo medio sul totale dei giri.

 

Aperto a nuovi modi di intendere la mobilità, l’Autodromo di Modena è una realtà sensibile alla necessità di una riduzione dei gas serra, anche nel mondo dei motori. A novembre 2012 ha, infatti, firmato un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente per la promozione di progetti comuni finalizzati all’analisi, riduzione e neutralizzazione dell’impatto sul clima derivante dalle procedure di gestione dell’infrastruttura. L’Autodromo è, inoltre, attivo nell’organizzazione di eventi sportivi non motoristici (di ciclismo, podismo, handbike, roller), eco maratone di veicoli ad emissioni zero e corsi di green drive per imparare a guidare ottenendo una riduzione nei consumi di carburante.

 

Berlina compatta, progettata fin dall’inizio per essere esclusivamente elettrica, ZOE è il fiore all’occhiello della gamma Renault Z.E., ed esprime in un design compatto e seducente tutta l’eccellenza tecnologica elettrica di Renault. ZOE è, infatti, il concentrato delle più innovative tecnologie.

 

Renault ZOE vanta il valore di autonomia media più elevato fra i modelli elettrici di grande serie, che in ciclo di omologazione NEDC raggiunge persino i 210 km. Un livello di autonomia conseguito, grazie anche al sistema Range OptimiZEr per l’ottimizzazione dei consumi energetici, che raggruppa tre innovazioni fondamentali – frenata recuperativa di nuova generazione, pompa di calore e pneumatici MICHELIN EnergyTM E-V, un sistema con il quale ZOE guadagna fino al 25% di autonomia.

 

Renault ZOE è, inoltre, dotata di un interruttore sulla consolle centrale, che permette di attivare la modalità ECO, una funzione che preserva l’autonomia di ZOE riducendo le performance del climatizzatore o del riscaldamento, nonché la potenza del suo motore.

 

Grazie al connettore a bordo auto Chameleon, Renault ZOE può ricaricarsi con qualunque livello di potenza, da 3 kW in 9 ore a 22 kW in un’ora, e persino a 43 kW in soli 30 minuti.

 

 

 

 

 

Fra le ulteriori innovazioni tecnologie di ZOE:

- il tablet touch screen multimediale R-Link che, oltre alle classiche funzioni di navigazione, permette di restare connessi al mondo esterno con specifiche applicazioni direttamente scaricabili in auto (mail, tweet, meteo, servizi,…);

- i Servizi MY Z.E. CONNECT per consultare in remoto le informazioni relative alla ricarica o intervenire a distanza sul proprio veicolo per attivare, fermare o programmare la ricarica o programmare il pre-condizionamento dell’abitacolo.

 

Grazie ai 4,08 m di lunghezza e al propulsore elettrico da 65 kW (220 Nm di coppia),Renault ZOE si muove agilmente e con la massima silenziosità nel traffico cittadino.

Con ZOE, Renault mette la mobilità Zero Emissioni alla portata di tutti. Ideale per un utilizzo quotidiano, infatti, Renault ZOE è la prima automobile progettata per un funzionamento al 100% elettrico, veramente accessibile a partire da 21.650 € (prezzo Italia IVA inclusa; noleggio della batteria da 79 €/mese, IVA inclusa, per 12.500 km annui su 3 anni).

 

La tecnologia 100% elettrica è il modello di mobilità innovativa sostenuta da Renault quale soluzione più efficace per l’ambiente, in virtù delle sue zero emissioni in fase di utilizzo. Una sfida che la vede oggi essere l’unico costruttore automobilistico a proporre sul mercato una gamma completa di veicoli 100% elettrici tecnologicamente innovativi ed economicamente accessibili, adatti a tutte le esigenze di mobilità privata e professionale: il quadriciclo urbano Twizy, la berlina compatta ZOE, la berlina grande Fluence Z.E., la furgonetta commerciale Kangoo Z.E..

La Press Eco Race si svolge nell’ambito della  Z.ero E.mission V.ehicle Day, giornata all’insegna dell’ecologia organizzata dall’Autodromo di Modena per promuovere una mobilità più sostenibile e rivolta ai soggetti che possono meglio trasmetterne i valori: gli studenti, nuova generazione di futuri ingegneri, e la stampa. Altro appuntamento cardine della giornata, oltre alla Press Eco race, la Shell Eco Marathon, gara fra innovativi prototipi e urbanconcept car a basso consumo energetico, progettati e costruiti in autonomia da studenti di istituti di scuola superiore e università provenienti da tutta la nazione. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©