Sport / Calcio

Commenta Stampa

Un'ottima Puteolana 1909, piega e sorpassa il San Pio Mondragone


Un'ottima Puteolana 1909, piega e sorpassa il San Pio Mondragone
28/01/2013, 15:52

POZZUOLI – Vincere era l'imperativo per la Puteolana 1909 è vittoria è stata. La squadra di Arturo Iumiento non ha dato mai respiro al San Pio Mondragonese ed il 3 – 1 finale potrebbe andare anche stretto ai padroni di casa. I granata di casa, oggi in bianco, si schierano con un offensivo 4 – 2 – 3 – 1 con i tre trequartisti vere e proprie punte nella  fase offensiva. Gli ospiti invece si presentano quanto mai rimaneggiati con il solo Messina in panchina. 
LA GARA - Parte subito bene la Puteolana che ha due occasioni con Nasti dal limite e con Amato di testa su un cross dell'ottimo Nasti. Le occasioni sono il preludio al gol, da piazzato Nasti imbecca sul secondo palo Mangiapia che è abilissimo a fare torre per Romano che a tu per tu con De Rosa mette dentro. Per il centravanti classe '94 è il ritorno al gol dopo quasi un girone, l'ultimo gol infatti lo aveva siglato nella vittoria casalinga contro il Giugliano. La Puteolana dal gol riceve una ulteriore iniezione di fiducia e Amato e D'Alterio mettono in costante apprensione la difesa ospite. Al 40' il raddoppio, ancora un calcio piazzato di Nasti ancora per Mangiapia che stavolta colpisce verso la porta avversaria, sulla traiettoria si inserisce De Mari che sempre si testa appoggia in porta a scanso si equivoci. La Puteolana però ha un calo di tensione e dopo 2' arriva la rete ospite, un mezzo pasticcio difensivo regala un piazzato dal vertice sinistro dell'area, da cui scaturisce l'autorete di Mangiapia che si ritrova la palla sul corpo e nulla può fare per evitare che questa caramboli  in rete. Si va al riposo con le i padroni di casa avanti 2 – 1.
LA RIPRESA -  La ripresa di apre con Maddaluno che entra in luogo di D'Alterio ed proprio quest'ultimo a siglare il 3 – 1, ancora un piazzato da destra da parte di De Fraia ed il “18” anticipa tutti in perfetto stacco aero e ripristina le giusta distanze.  La Puteolana continua a macinare gioco e gli ospiti senza cambi iniziano a denotare sintomi di stanchezza, Romano, Nasti, Mirabella e Maddaluno provano ad arrotondare il risultato senza però avere fortuna su Mangiapia poi, vero fattore nell'area avversaria, De Rosa compie un vero e proprio miracolo negando la gioia del gol, meritatissimo, al terzino Puteolano. Finisce 3 – 1 con i flegrei che superano in classifica i casertani e si rilanciano nella lotta per non retrocedere.
 
TABELLINO
 
Puteolana 1909: Compagnone, Bottiglieri, Mangiapia, Chiocca, De Mari, Caccavale, D'Alterio (1 st Maddaluno), De Fraia, Romano (35 st Casolare), Nasti, Amato (20 st Del Vecchio). Panchina: De Simone, Cacace, Volpe, Spinelli. All. Iumiento
 
San Pio Mondragone: De Rosa, Miraglia, Supino, Sciorio, Gallo, Bellucci, Corvino, Di Lorenzo, Fusco, Ruffo, Sagliocco. Panchina: Messina. All. Cradillo
 
Arbitro: Spasiano (Torre del Greco), assistenti Laciti e Leva (NA)
 
Reti: 20' Romano (P), 40' De Mari (P), 42' aut Mangiapia, 55' Maddaluno (P)
 
Note: ammoniti Caccavale, Amato (P). Gallo e Di Lorenzo (M)
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©