Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il procuratore parla ai nostri microfoni

Urbani: "Il Napoli non può prescindere da Hamsik"


Urbani: 'Il Napoli non può prescindere da Hamsik'
18/11/2009, 13:11

NAPOLI - Hamsik è e resterà un giocatore del Napoli, almeno così sperano i tifosi. Lo slovacco fa gola a molte società, ma una in particolare lo cerca: il Chelsea. A dirla tutta, però, il centrocampista sembra intenzionato a restare legato all’azzurro almeno un altro pò e a Londra è giunto un secco no.
Marek è al centro di voci di mercato da oramai un paio di anni e spesso è stato avvicinato all’Inter (c’è chi ha parlato di un affare già siglato con i nerazzurri per portare il centrocampista a Milano).
Le sirene inglesi suonano ininterrottamente. “L’interesse c’è, ma non si è ancora trasformato in nulla di concreto – ha dichiarato ai nostri microfoni Luca Urbani, noto procuratore – Il calcio inglese è adatto ad Hamsik, ma se il Napoli lo vendesse sbaglierebbe”,
La società azzurra sta lavorando per ottenere importanti risultati, pensa all’Europa e se vuole raggiungere tali traguardi non può cedere un campione come Marek. “Il progetto di De Laurentiis è importante e vendere Hamsik sarebbe un boomerang di immagine, oltre che di rendimento. Lui è il giocatore con maggior margine di crescita e se il Napoli dovesse decidere di privarsene sbaglierebbe in partenza, sarebbe errato proprio il concetto”.
Un’analisi attenta e precisa quella di Urbani che inoltre ammette: “Il Napoli non può prescindere da Hamsik.
E' un giocatore determinante".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©