Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Utrecht-Napoli 3-3, le pagelle


Utrecht-Napoli 3-3, le pagelle
03/12/2010, 02:12

De Sanctis 6 - Sbaglia in alcune circostanze (sul primo gol olandese, si muove in anticipo sul rigore e un rinvio in testa a un avversario), ma compie almeno tre interventi prodigiosi.

Grava 5 - Anche lui alterna cose buone ad altre molto discutibili. E' sicuramente in affanno per tutti i minuti che rimane in campo.

Cribari 4 - Senza appello. Probabilmente in serie B farebbe molta fatica.

Campagnaro 5,5 - Un po' meglio dei compagni di reparto (non era certo un'impresa), si sacrifica come difensore sinistro, dovendo coprire anche Vitale.

Zuniga 6 - Spesso cincischia troppo, ma ci prova e arriva anche alla conclusione più di una volta.

Yebda 6,5 - E' lento, lo si sapeva, ma tatticamente è davvero utilissimo. Sbaglia alcuni semplici appoggi, ma la sua presenza si è sentita.

Gargano 6 - Ancora male su punizione laterale, generoso come sempre. Peccato che i suoi piedi siano questi perchè è un giocatore importante per questa squadra.

Vitale 6 - Regala un rigore agli olandesi, in fase difensiva è spesso in affanno, ma si fa comunque vedere sull'out sinistro e una sua bellissima punizione stava per regalare un meritato successo ai partenopei.

Hamsik 6 - Benissimo ne primo tempo, cala alla distanza. Gli appoggi sono giusti, peccato non tiri praticamente mai verso la porta avversaria.

Lavezzi 5 - Qualcosina nel secondo tempo, ma nel complesso la sua prestazione è insufficiente.

Cavani 9 - Non è solo per i tre gol (il primo davvero straordinario) ma anche per  i movimenti, la corsa e il sacrificio. Quagliarella è stato dimenticato in fretta grazie al Matador che continua a segnare.

I subentrati

Maggio 5,5 - Due palle perse malamente e un solo affondo degno di nota. Non incide.

Cannavaro s.v. - Anche al 2% doveva giocare lui al posto di un inguardabile Cribari.

Dumitru s.v. - Acerbo.


Mazzarri 5,5 - La squadra ha grinta da vendere, ma i meccanismi difensivi sono davvero scadenti. Il Napoli prende troppi gol, Cribari (non sappiamo chi l'abbia davvero voluto a Napoli) non è adatto per la serie A, figuriamoci per l'Europa, la squadra a volte appare troppo lenta perdendo la sua qualità principale:la velocità.




Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©