Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

CANDIDATO AL PREMIO

Vargas "Calciatore sudamericano dell'anno"?


Vargas 'Calciatore sudamericano dell'anno'?
21/12/2011, 00:12

LA CARRIERA DI Eduardo Jesús Vargas Rojas
Club
Gli esordi - Entra nelle giovanili dell'Universidad Catolica prima e del Palestino poi. Nel 2005, a 16 anni, partecipa a un reality patrocinato dall'Adidas insieme a Felipe Seymour (centrocampista acquistato nel 2011 dal Genoa).  L'anno successivo l'allenatore Osvaldo Hurtado lo consiglia al Cobreloa che lo acquista per sostituire Alexis Sánchez, trasferitosi all'Udinese. Il suo primo gol lo mette a segno nel 2008 proprio ai danni della sua ex squadra, il Palestino.
Universidad - Il 6 gennaio 2010 si trasferisce all'Universidad de Chile che versa 700 mila dollari per il 40% del cartellino, rilevandolo poi per intero nel gennaio 2011.
Il 2011 è l'anno della consacrazione definitiva, grazie anche all'allenatore Jorge Sampaoli che lo assegna al suo ruolo naturale di seconda punta o di esterno offensivo sulla destra, dopo che nel 2010 Gerardo Pelusso lo utilizzava come centrocampista. A novembre viene scelto come Miglior giocatore e attaccante del campionato cileno, dopo aver contribuito alla vittoria finale dell'Apertura 2011 con 6 gol in 11 partite disputate, e viene inserito nella lista dei candidati al titolo di Calciatore sudamericano dell'anno. Inoltre, il ranking a votazione internazionale della IFFHS lo elegge Giocatore più popolare del continente con 53.774 voti precedendo largamente il peruviano Paolo Guerrero, secondo con 23.641 preferenze.
Il 1º dicembre segna il secondo gol nella vittoria per 2-0 sul Vasco da Gama, che vale l'accesso alla finale della Copa Sudamericana. Il 9 dicembre, nella finale di andata della competizione contro gli ecuadoriani del LDU Quito, realizza l'unico gol della partita. Nella gara di ritorno, giocata il 15 dicembre a Santiago del Cile, realizza una doppietta nel 3-0 finale per la sua squadra, che vale il primo trofeo continentale della storia dell'Universidad de Chile.
Nazionale
Nel 2008 ha militato nelle file di Under-18, Under-19 e Under-23 olimpica.
Con l'Under-20 nel 2009 è arrivato secondo al Torneo di Tolone perdendo in finale con la Francia per 1-0. Alla fine del torneo risultano essere 3 i gol segnati in 5 presenze. Così viene scelto come Quarto miglior giocatore del torneo. Parteciperà poi anche alle seguenti edizioni del 2010 e 2011 pur non ottenendo però gli stessi eccellenti risultati.
Esordisce con la Nazionale maggiore il 20 gennaio 2010 in un'amichevole vinta per 2-1 contro il Panamá. Il 2 settembre 2011 mette a segno il suo primo gol nella sconfitta per 3-2 contro la Spagna. Si ripete l'11 ottobre segnando nel 4-2 contro il Perù.
FONTE: WIKIPEDIA
 

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©