Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

ESPULSO STANOTTE

Vargas perde la testa: due gialli in tre minuti!


Vargas perde la testa: due gialli in tre minuti!
23/12/2011, 11:12

In arrivo a Napoli dopo aver strabiliato con l'Universidad de Chile, Eduardo Vargas è stato per una notte protagonista in negativo della serata, facendosi espellere nella sconfitta 2-1 contro l'Universidad Catolica che è costata al club cileno la fine della striscia di imbattibilità che aveva raggiunto ormai le 36 gare. Due gialli in tre minuti per l'attaccante, uno per fallo e l'altro per proteste, e il capocannoniere e trascinatore della squadra nel trionfo in Copa Sudamericana (11 gol) ha anticipato la doccia all'ottavo del secondo tempo. Senza Vargas L'U.d.C. ha perso ma è riuscita a superare lo stesso il turno e approdare in finale del torneo cileno di Clausura, dove almeno all'andata dovrà fare a meno del suo gioiello, pronto a sbarcare in Italia a gennaio. Il tecnico Sampaoli, nell'intervista a fine partita, ha parlato ovviamente anche di Vargas: parole che suonano d'augurio e di commiato dal talento. «È il miglior giocatore dell'anno, non averlo a disposizione per la finale è una sfortuna - ha detto l'allenatore - Speriamo di averlo con noi per la gara di ritorno. E' un ragazzo, un giovane a cui stanno succedendo tante cose, ma ha sempre dato tutto per noi e noi abbiamo sempre apprezzato tutto quello che abbiamo ricevuto».
FONTE: CORRIEREDELLOSPORT.IT

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©