Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "IL ROMA"

Vendita biglietti Napoli-City, partenza positiva


Vendita biglietti Napoli-City, partenza positiva
15/11/2011, 12:11

Biglietti Champions, atto secondo. Sarebbe meglio dire atto terzo, ma in realtà l’anno zero è stata la terribile giornata della vendita dei tagliandi per la partita col Bayern Monaco. Ieri, invece, è partita la vendita dei tickets per la sfida del Manchester City di martedì prossimo, e fortunatamente il bilancio è molto più positivo. La situazione al botteghino “3” dello stadio San Paolo è stata piuttosto tranquilla: la fila c’era, ma l’attesa dei tifosi è stata al massimo di un’ora e mezzo (nel pomeriggio qualcosa in più), con punti positivi di mezz’ora di attesa. Ciò che più ha colpito (piacevolmente) i tifosi in fila (solo gli abbonati per la prelazione) è la calma che si respirava attorno al botteghino. Niente resse, niente spintoni.
NESSUNA RESSA, SOLO LUNGHE FILE. Insomma, tutto tranquillo, con un po’ di ingrossamento della folla nel pomeriggio, ma niente di preoccupante. La domanda è? Ma cosa è cambiato rispetto al giorno terribile della prevendita col Bayern? In realtà poco o niente, perchè la vendita online (che potrebbe dare un aiuto per risolvere il problema) partirà soltanto domani. Di diverso c’è soltanto la chiusura dell’Azzurro Service, che non ha portato alcun disagio. Nelle file fuori al San Paolo si respirava aria più serena: «Incredibilmente abbiamo fatto solo una mezz’ora di fila - afferma un tifoso che ha preso il ticket al mattino - non c’erano calche né spintoni. E i biglietti sembrano tutti lì pronti ad essere acquistati». Tutti soddisfatti, quindi: «Ho aspettato un’ora - ha detto un altro supporter - ma sono contento perché nessuno ha spinto. Le scene viste col Bayern Monaco? No, non si sono viste. Sembrano che quei canali “misteriosi” attraverso i quali i biglietti sparivano sono scomparsi».
PROBLEMI SOLO NELLE RICEVITORIE. Ma se ai botteghini del San Paolo si rideva, presso le ricevitorie non era lo stesso. Lì qualche disagio c’è stato, soprattutto nel primo pomeriggio. Come con il Bayern le linee si sono interrotte per il troppo afflusso, e la vendita si è interrotta per qualche ora. Disagi, quindi, nel primo pomeriggio, ma poi la situazione è tornata alla normalita. Anche oggi ci sarà un diritto di prelazione che durerà due giorni, praticamente fino a questa sera. Gli interessati si potranno recare solo ed esclusivamente al botteghino 3 del San Paolo e alle ricevitorie abituali della Listicket-Lottomatica.
DOMANI VIA ALLA VENDITA ONLINE. Da domani, poi, sarà la volta dei settori Tribuna Posillipo e Tribuna Nisida, sempre attraverso il botteghino 3 dello Stadio, nelle abituali ricevitorie, ed anche on line, attraverso il sito ufficiale della Ssc Napoli. Da giovedì 17 novembre saranno sul mercato i ticket del settore Distinti. Da venerdì 18 potranno comprare i tifosi delle Curve. Questi i prezzi: Tribuna d’Onore 180 euro (140 ridotto donne e under 16), Tribuna Posillipo 140 euro (110 ridotto), Tribuna Nisida 65 euro (55 ridotto), Distinti 55 euro (40 ridotto), Tribuna Laterale 1° anello 40 euro (30 ridotto), Curva 28 euro. Stesso prezzo anche per i biglietti degli ospiti. Procede bene anche la vendita dei biglietti per la Lazio: anche online, non si sono registrati particolari disagi: previsto per sabato il pubblico delle grandi occasioni. Da domani, quindi, si parte anche con la vendita online: e sarà la prova del nove per il nuovo sistema, anche se la prima giornata del “post Bayern” ha fatto già registrare un andamento positivo rispetto alle scene da terzo mondo viste alcune settimane fa.
FONTE: GIOVANNI SCOTTO PER “IL ROMA”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©