Sport / Vari

Commenta Stampa

Veneto, uno stage di judo in uno chalet in montagna

E' l'esperienza vissuta nel pordenonese

Veneto, uno stage di judo in uno chalet in montagna
28/06/2013, 09:20

VENETO - Uno stage di Judo per i primi due classificati di ogni categoria di peso maschile e femminile del 1°Circuito Veneto Esordienti A “Andrea Rossato”.

Così dal 13 al 16 giugno allo  chalet “Villanova” di Andreis Pordenone, più di 30 giovanissimi atleti, classe 2001,  provenienti da tutto il Veneto si sono uniti per un lungo fine settimana in uno straordinario unico club regionale di appassionati di Judo.

Il super premio, che va oltre i classici trofei, è stato deciso dalla Consulta Regionale Veneta per il Judo della Fijlkam. “Una preziosa opportunità per tutti questi ragazzi – dice Giuseppe Casellato, vice Presidente del Comitato Regionale Veneto Judo della Fijlkam –  perché oltre alla pratica del loro sport in un luogo così incantato come quello delle montagne pordenonesi è stata un’occasione per cimentarsi in altre discipline e per creare nuove amicizie”.

Durante lo stage infatti i ragazzi si sono cimentati con il sumo, la canoa, l’arrampicata e le escursioni, senza dimenticare il divertimento nell’acqua lungo i torrenti.

“Siamo davvero felici – commenta Mauro Rossato, Presidente della Fondazione Andrea Rossato – che il Circuito abbia concesso questa grande possibilità a tanti talentuosi giovani del Judo. Un’esperienza sportiva unica che ripeteremo il prossimo anno”.

Traguardi ambiziosi ed importanti che sono frutto di una consolidata collaborazione tra il Comitato Regionale Veneto Judo della Fijlkam e la Fondazione Andrea Rossato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©