Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ventura: "Il Napoli non peccherà di presunzione"


Ventura: 'Il Napoli non peccherà di presunzione'
31/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Giampiero Ventura, ex allenatore del Napoli e attuale voce tecnica delle partite di Mediaset Premium:
“Napoli-Lazio è una partita che darà delle risposte perché il pareggio non serve a nessuna delle due squadre. La Lazio deve provare a fare sua la partita, ma se il Napoli vuole continuare a sognare deve assolutamente incassare i tre punti. Dopo il 3-0 di Milano e il pareggio col Brescia, sembrava finito il sogno scudetto per i partenopei, ma ad oggi il campionato è apertissimo a tutto. Credo che oggi da una parte ci sia il Milan che è in un momento di difficoltà, dall’altra ci sia l’Inter che con la Champions continua a spendere molte energie, e infine c’è il Napoli che ha entusiasmo e voglia di giocarsi il campionato. Il Napoli deve vincere con la Lazio, per dare ulteriori risposte e aumentare l’autostima che è già alta È difficile prendere punti al San Paolo, ma è sempre una piacevole esperienza mettere piede in quel campo. In trasferta il Napoli ha fatto cose ottime, e man mano che è andata avanti è cresciuta l’autostima e adesso è una squadra che non lascia nulla a nessuno. Oggi i calciatori azzurri sanno che se vogliono possono giocarsela. Credo che stiamo vedendo un Napoli totalmente diverso. Non credo che possa peccare di presunzione”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©